fbpx
NewsTech

Huawei al lavoro su uno smartphone pieghevole?

Huawei potrebbe essere pronta a presentare il suo primo smartphone con display pieghevole. Arrivando seconda solo a ZTE.

Di schermi pieghevoli ormai se ne parla da anni ma spesso e volentieri ci si ferma ai concept iniziali, ad idee che stupiscono ma che difficilmente poi sbarcano sul mercato.

Huawei quasi pronta a presentare il suo primo device con display pieghevole

Huawei però sembra pronta a farsi avanti. Richard Yu, CEO del colosso cinese, ha recentemente confermato che la società è al lavoro proprio su un prototipo che sfrutta due diversi schermi, al momento però leggermente separati tra loro. L'intenzione è quindi quella di eliminare il piccolo spazio – verosimilmente una cornice – che li separa, per poi lanciare lo smartphone sul mercato nel 2018.

Quale possa essere l'utilità di un display di questo tipo dipende da come lo stesso sarà concepito. Con Axon M, ZTE ha creato un vero e proprio schermo secondario, che permette di gestire più attività contemporaneamente, scattare selfie con la camera principale (l'unica disponibile peraltro) ed anche unire le due unità per avere uno schermo dimensione tablet. Al momento, il prezzo da pagare per un'innovazione del genere è abbastanza alto. Bisogna scendere a compromessi con lo spessore del dispositivo e l'estrema delicatezza dovuta alla presenza di ben due display. Pensate un po' alla difficoltà di appoggiarlo su una superficie!

Si tratta tuttavia del primo smartphone con schermo pieghevole presentato ufficialmente. C'è da sperare che ne seguiranno altri, pronti a migliorare gli aspetti critici del primo modello.

In realtà, a lavoro su un dispositivo di questo tipo c'è già Samsung da parecchi anni. Nel 2013 fu addirittura presentato al CES di Las Vegas un primo prototipo di display OLED pieghevole, che ad oggi non è mai stato utilizzato per nessun prodotto.

Non resta quindi che aspettare di conoscere quale sarà la direzione di un settore – ad oggi – dominato da ZTE in quanto unico produttore ad aver lanciato lo smartphone con display pieghevole. Huawei potrebbe stupirci, nel giro di qualche mese. Voi cosa vi aspettate?

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button