fbpx
MotoriNews

Ioniq 5, la prima elettrica di nuova generazione dell’inedito brand di Hyundai

Hyundai Ioniq 5 2021, tanta autonomia, spazio e un'estetica retrò-moderna

Hyundai è pronta a fare un nuovo salto verso il futuro con Hyundai Ioniq 5 2021. Questa nuova elettrica totalmente inedita è la prima a portare al debutto il nuovo marchio coreano Ioniq, che andrà a caratterizzare tutte le nuove proposte elettriche della Casa. Unisce un’estetica retrò-moderna con uno spazio davvero eccellente in relazione alle dimensioni, nonchè un’autonomia degna di nota e soluzioni tecniche inedite. Scopriamo di più su questa nuova Ioniq 5.

Ioniq, il nuovo brand elettrico di Hyundai

Partiamo subito analizzando brevemente che cos’è il brand Ioniq e perchè nasce uno “spin-off” dedicato alle auto elettriche. Il nome deriva ovviamente dalla Hyundai Ioniq, la prima ibrida di serie del brand Coreano e che ha portato al debutto sia il sistema ibrido puro che quello plug-in che la versione 100% elettrica. Dopo di lei sono arrivate le versioni ibride di Kona e più recentemente di Tucson, con il piccolo SUV compatto che con la sua versione Electric da 64 kWh ha rappresentato per mesi il top della categoria in quanto ad autonomia.

Oggi però Hyundai decide di realizzare un brand dedicato ad auto solamente elettriche e il nome non poteva che essere quello dell’auto che per prima ha proposto Hyundai come Casa capace di offrire auto elettrificate. Una famiglia di modelli che parte con Ioniq 5 e che non si fermerà al solo Crossover compatto, ma offrirà anche altri modelli. Sono in cantiere infatti Ioniq 4, una berlina media, e Ioniq 6, un SUV di dimensioni medio-grandi. In comune questi modelli, oltre al logo Hyundai che rimarrà fieramente sulla loro carrozzeria, avranno anche la nuova piattaforma modulare E-GMP, realizzata espressamente per auto 100% elettriche.

L’estetica di Hyundai Ioniq 5 2021: un crossover… poco crossover, con linee retrò e sportive

Dopo aver capito che cos’è la nuova “famiglia Ioniq”, vediamo cosa offre Hyundai Ioniq 5 2021 partendo dall’estetica. Seppur Hyundai definisca Ioniq 5 come un Crossover, l’altezza da terra minima e l’estetica da due volumi suggeriscono più una linea da compatta media un po’ più alta della prassi più che di un vero crossover con estetica “off-road”.

Per questo Ioniq 5 è un’auto un po’ fuori dagli schemi dell’odierna industria automobilistica, non seguendo le classiche mode di SUV e Crossover che sembrano pronti per affrontare il Rally Dakar. Ioniq 5 ha linee molto taglienti, moderne ma allo stesso tempo retrò, che riprendono in modo quasi perfetto i lineamenti del concept 45 presentato al Salone di Francoforte 2019. Quel prototipo riprendeva le linee della prima auto prodotta da Hyundai, la Pony, che nel 2019 compieva proprio 45 anni.

Profilo laterale Hyundai Ioniq 5 2021

Per questo la sua anima retrò un po’ squadrata e decisamente anni ’70 si ritrova in questa Ioniq 5, soprattutto con il montante posteriore inclinato di 45° e dalla linea molto personale. Per il resto, anche il frontale di Ioniq 5 strizza l’occhio al passato, con però linee decisamente particolari come quelle della modanatura che impreziosisce il paraurti anteriore. I fari Full LED poi offrono una firma luminosa a “quattro U” molto particolare, sicuramente riconoscibile di notte.

Laterale completo Hyundai Ioniq 5 2021

Lateralmente poi è possibile vedere quel Parametric Design ormai cifra stilistica di tutte le nuove creazioni Hyundai, a partire da nuova Tucson. Ci sono dei paraurti verniciati in grigio chiaro che alleggeriscono la fiancata, che è solcata da un “graffio” obliquo che taglia tutta la lunghezza dell’auto. Si notano poi le maniglie a scomparsa, ormai molto amate da tutto il settore.

Posteriore Hyundai Ioniq 5 2021

Il posteriore poi è forse la parte più retro-moderna di tutta l’auto: è molto massiccio, con un lunotto molto grande e uno spoiler decisamente importante. Tutte le linee poi sono molto presenti e piene, dando un look molto importante alla coda. La larghezza infine è enfatizzata dalla presenza di una striscia nera che ingloba il logo Ioniq 5 e i fari, anche qui a LED e con una firma luminosa a 4 cubetti che ricorda quella anteriore.

Nel complesso, Hyundai Ioniq 5 2021 è un’automobile molto riuscita dal punto di vista estetico. Non sembra il solito nuovo crossover elettrico: ha una personalità molto marcata, tanto da sembrare quasi un prototipo più che un’auto di serie. Ma Ioniq 5 nasconde le novità sotto a queste linee così d’impatto.

Gli interni di Hyundai Ioniq 5 2021: minimalismo e tantissimo spazio

Già all’interno troviamo i primi veri punti di forza di Ioniq 5. La Crossover-compatta coreana infatti sembra molto più piccola di quel che è, almeno dalle foto. La lunghezza si attesta a 4,63 metri, ben 13 centimetri più di una nuova Tucson, e la larghezza sfiora 1 metro e 90. Ciò che però lascia a bocca aperta è il passo di esattamente 3 metri, più ampio persino del SUV di grandi dimensioni Palisade, 7 posti da quasi 5 metri dedicato al mercato americano.

Ioniq 5 ha infatti le ruote poste agli estremi della carrozzeria, e sfrutta la nuova piattaforma E-GMP proprio per massimizzare il passo, e quindi lo spazio interno. Ioniq 5 ha infatti un bagagliaio di 531 litri, che salgono a 1591 con i sedili posteriori abbattuti, a cui si aggiungono 57 litri del bagagliaio anteriore, che scendono a 24 sulle versioni a trazione integrale. Spazio abbondante nel bagagliaio, ma la vera rivoluzione è nell’abitacolo.

Sedili reclinati Hyundai Ioniq 5 2021

I sedili anteriori sono il 30% più sottili di quelli delle normali Hyundai, e sono regolabili completamente tramite comandi elettronici. Questi possono essere poi inclinati fino a raggiungere una posizione orizzontale, con un comodo poggiapiedi che viene fuori per garantire il massimo della comodità. Ioniq 5 diventa quindi non solo un mezzo di trasporto, ma anche un luogo dove rilassarsi e passare del tempo. In questo senso nasce anche la Universal Island, una console centrale scorrevole per 14 cm che permette di avere vani portaoggetti o un punto d’appoggio per un PC o un tablet posizionabile dove si vuole. Scorrendo così tanto poi permette anche di uscire da entrambi i lati senza problemi.

Spazio Hyundai Ioniq 5 2021

Il pianale E-GMP è di tipo a skateboard, con le batterie piatte poste sotto al pianale. Questo significa massimo spazio interno e pavimento totalmente piatto. Per questo anche i posti posteriori offrono tantissimo spazio per le gambe, superiore a qualsiasi modello Hyundai in commercio.

plancia Hyundai Ioniq 5 2021

Per il resto, la parola d’ordine è minimalismo. Le linee sono morbide, tese e regalano grande sensazione di spazio, enfatizzata dai colori chiari usati per plastiche e rivestimenti. In cima al cruscotto troviamo il sistema di infotainment touch da 12,3 pollici che domina l’interno. Al suo fianco poi c’è un altro schermo, sempre da 12,3″, del quadro strumenti digitale. La sua anima retrò infine è visibilissima nella presenza dei comandi fisici del clima, delle scorciatoie della radio e del volume. Un bel mix di passato e futuro.

La meccanica di Hyundai Ioniq 5 2021: motore posteriore, tanta autonomia e doppio voltaggio di ricarica

Hyundai Ioniq 5 2021 porta al debutto insieme alla nuova piattaforma anche uno schema meccanico e un sistema elettrico totalmente inediti per Hyundai, con chicche innovative davvero interessanti. Abbiamo già parlato della conformazione del pianale a skateboard, soluzione che aiuta la guidabilità, abbassando il baricentro, e lo spazio interno. Non abbiamo però parlato della parte propulsiva. La versione base di Ioniq 5 è infatti dotata di motore e trazione posteriore. Questa è la prima Hyundai prodotta anche per l’Europa a trazione posteriore dalla Genesis Coupè, uscita dai listini nel 2012.

La versione “base” è dotata di un motore da 125 kW, ovvero 170 CV, con la batteria più piccola, mentre raggiunge i 218 CV con la batteria più capiente. Ioniq 5 infatti offre due tagli di batterie: la versione Standard Range con batteria da 58 kWh, e la versione Long Range, con 72,6 kWh. Entrambe però condividono il picco di coppia massimo di 350 Nm.

Hyundai Ioniq 5 2021 dall'alto

Questa distinzione è offerta anche con la versione a quattro ruote motrici, che aggiunge un motore supplementare sull’asse anteriore, che riduce di oltre 30 litri lo spazio nel bagagliaio anteriore. In versione “bi-motore”, Ioniq 5 offre 225 kW (306 CV) in versione Long Range, e 172 kW (ovvero 234 CV) in versione Standard Range. Anche qui la coppia massima è uguale per entrambe le versioni, con 605 Nm a disposizione del guidatore.

Le prestazioni sono brillanti: la più lenta è la Standard Range con sola trazione posteriore, capace di coprire lo 0-100 km/h in 8,5 secondi. La Long Range a trazione integrale invece offre un’accelerazione 0-100 km/h in soli 5,2 secondi. L’autonomia invece è stata dichiarata solo per la versione Long Range con trazione anteriore, quella sulla carta più “virtuosa”, e segna ben 480 km in ciclo misto WLTP. Non male.

Ricarica Hyundai Ioniq 5 2021

La grande novità di questo sistema elettrico è la potenza del sistema ricarica, variabile tra 400 e 800 V. Si unisce infatti a Porsche Taycan e Audi e-tron GT, le uniche finora dotate di impianto a 800 V, ma offre anche il più convenzionale 400 V. Cosa significa? Che può accettare sia le ricariche iper-veloci a 800 V da 350 kW, ma anche utilizzare le più classiche colonnine a 400 V, massimizzando i tempi di ricarica con entrambi i sistemi. Questo sistema non prevede l’acquisto di adattatori o di optional particolari. È infatti di serie per tutte le Ioniq 5, e massimizza la versatilità di utilizzo. Con le colonnine più veloci in circolazione da 350 kW, Ioniq 5 è in grado di passare dal 10 all’80 % in soli 18 minuti.

Inifne, Hyundai Ioniq 5 2021 offre anche una ricarica inversa detta V2L, vehicle-to-load. Cosa significa? Che Ioniq 5 è dotata di una presa di corrente in uscita, ed è quindi in grado di ricaricare o alimentare altri dispositivi anche piuttosto importanti come biciclette elettriche, monopattini, persino scooter e equipaggiamento da campeggio. Ioniq 5 può diventare un generatore su ruote, se necessario: una novità davvero innovativa.

Hyundai Ioniq 5 2021, il debutto è previsto entro la fine dell’anno

Ci siamo detti tutto su Hyundai Ioniq 5 2021. Manca solo un’ultima importantissima informazione: quando arriverà sul mercato? Ioniq 5 dovrebbe arrivare nei concessionari Hyundai di tutto il mondo entro settembre di quest’anno. Il prezzo di Hyundai Ioniq 5 2021? Ancora non è stato ufficializzato, ma vedendo i prezzi delle altre elettriche Hyundai possiamo aspettarci un prezzo d’attacco di circa 45.000 euro. Qualunque sia il suo prezzo, Hyundai Ioniq 5 lancia la sfida alle bestseller tra i crossover elettrici, Tesla Model Y in primis. La coreana offre tantissimo spazio, un’estetica dinamica e con bei rimandi al passato e un gusto molto minimalista all’interno.

A livello tecnico poi sono tante le novità, dall’ottima autonomia dichiarata fino alla nuova piattaforma E-GMP. La possibilità di ricaricare altri oggetti è molto interessante, ma è soprattutto il sistema di ricarica a doppio voltaggio che può cambiare il volto di questa Ioniq 5. Un sistema di ricarica così veloce ed efficiente può essere il futuro delle auto elettriche. Sicuramente è il futuro di Hyundai, che da Ioniq 5 inizia il suo viaggio nell’elettrificazione. E a voi Ioniq 5 piace? Fatecelo sapere sui nostri canali social. Noi non vediamo l’ora di conoscere dal vivo questa nuova elettrica coreana al suo arrivo sul mercato a fine anno.

LEFANEV 10/16A Tipo 2 (IEC 62196-2) Commutabile Stazioni di...
  • 【 Charge EV Portable 】 (2.2kw / 3.68kw, 10 / 16A, 7.5m) Tant qu'il y a une prise Schuko dans le mur, vous pouvez...
  • 【Courant commutable】 Le chargeur EV offre una modalità di addebito per deux courants 10 / 16A. Intelligente e...
  • 【Haute compatibilité】 Compatible avec presque tous les véhicules électriques standard de Tipo 2 ( IEC 62196-2 )...
Offerta
Mondo Motors - Hyundai i20 WRC - modello in scala 1:10 -...
  • Design ufficiale Hyundai - riproduzione fedele dell’auto Hyundai i20 WRC in scala 1:10
  • Alta qualita' - come tutta la gamma di giocattoli marchiati mondo la qualità e la cura dei dettagli è ai massimi...
  • Radiocomando - la macchina telecomandata presenta un radiocomando rc 2.4 GHz per un utilizzo senza interferenze, 7...

Ami le Hyundai? Questi articoli potrebbero piacerti!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button