fbpx
NewsTech

[IFA 2017] Tutto quello che dovete sapere sul nuovo LG V30

Dopo una sequela infinita di rumor, di informazioni trapelate e di dettagli volontariamente condivisi da LG, oggi LG V30 è stato finalmente annunciato.

Un display da urlo

A distinguere il nuovo flagship phone di LG c'è ovviamente l'immancabile display OLED FullVision da 6 pollici con risoluzione QHD+ (2880 x 1440), ospitato da un corpo sottilissimo (solo 7,3 mm) e leggerissimo (158g). A proteggere i due lati dello smartphone troviamo il vetro temperato, curvo sui bordi, per offrire il massimo dell'ergonomia.

Sì, lo so, manca qualcosa: il secondo display. LG ha deciso di abbandonare questa peculiare caratteristica della serie V per introdurre l'Always-on Display e la Floating Bar. Che significa? Che quando il display è spento avrete degli shortcut che rimandano ad alcuni specifici strumenti o al lettore musicale, mentre con la Floating Bar (opzionale) potrete aprire rapidamente 5 app a vostra scelta.

Foto e video da professionisti

A far spiccare questo LG V30 c'è poi la doppia fotocamera posteriore composta da un sensore da 16 megapixel e da un sensore grandangolare da 13 megapixel. Lo smartphone coreano promette di regalarvi scatti senza paragoni e riprese cinematografiche grazie all'apertura F/1.6, che consente di ottenere foto molto più luminose, e alle lenti Crystal Clear, che dovrebbero aiutarci ad ottenere colori più realistici. Tra le novità del comparto fotografico anche la modalità Cine Video, che promette di aiutarci a realizzare video professionali grazie ai Cine Effect, 15 quelli presenti, e al Point Zoom, che consente di zoomare su un target definito senza scatti di sorta.

La nostra attenzione è stata catturata anche dal comparto audio di questo device. LG V30 infatti vanta la collaborazione con B&O PLAY per offrire un'esperienza acustica superiore Come? Grazie all'Hi-Fi Quad DAC, al supporto MQA (Master Quality Authenticated) e alle cuffie incluse nella confezione.

Parliamo di hardware

Veniamo infine alle caratteristiche tecniche. LG V30 si presenta con un processore Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM e 64 o 128GB di memoria interna, espandibile tramite microSD. La batteria invece è da 3.300 mAh mentre la connettività è affidata al WiFi di ultima generazione, al Bluetooth 5.0, all'NFC e al connettore USB Type-C. Immancabile poi la certificazione IP68, per la resistenza ad acqua e polvere, mentre la sicurezza dei vostri dati è affidata al lettore d'impronte, al riconoscimento facciale e a quello vocale.

Il sistema operativo è Android 7.1.2 accompagnato da Google Assistant, l'assistente che avevamo già avuto modo di testare su LG G6. Questa volta però il nostro aiutante virtuale include nuove funzionalità pensate proprio per LG V30. Che significa? Che potete dirgli "Ok Google, giriamo un Cine Video romatico" per attivare Cine Video e usare il preset "romantico" oppure ancora "Ok Google, scatta un selfie grandangolare" per attivare la fotocamera frontale. Non manca tra l'altro la compatibilità con tutti i device connessi di LG, così per controllarli vi basterà solo la voce.

LG V30: prezzo e disponibilità

Veniamo ora al prezzo e alla disponibilità di LG V30. Entrambi al momento rimangono un mistero. Il lancio infatti è previsto il 21 settembre in Corea del Sud nelle colorazioni Aurora Black, Cloud Silver, Moroccan Blue e Lavender Violet, mentre non sembra esserci ancora una data per l'Italia.

Insomma, ci toccherà aspettare per sapere qualcosa di più sull'arrivo di questo device nel Bel Paese.

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button