fbpx
NewsTech

Droni e AI per combattere gli incendi boschivi: la soluzione di Inspire

Spegnere un incendio non basta. Spesso i focolai si riaccendono, vanificando il duro lavoro di Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Ma ora c’è una soluzione hi-tech: i droni di Inspire, la startup genovese che promette di rivoluzionare la lotta anti-incendio con intelligenza artificiale e volo autonomo.

Inspire: droni e AI per la lotto contro gli incendi boschivi

Il cuore del sistema Inspire è M.A.R.S. (Multiple Airdrone Response System), una piattaforma che gestisce in automatico uno sciame di droni. Questi UAV (Unmanned Aerial Vehicles) sorvolano l’area colpita, raccogliendo dati e immagini. Un software di AI li analizza in tempo reale, individuando i punti caldi a rischio di nuove fiamme e prevedendo l’evoluzione del rogo.

Niente più ricognizioni a piedi o elicotteri: M.A.R.S. offre un monitoraggio continuo, preciso ed economico. I droni decollano, atterrano e si ricaricano in autonomia, garantendo una copertura 24/7. E grazie all’intelligenza artificiale, suggeriscono le strategie migliori per domare le fiamme sul nascere.

Inspire M.A.R.S. Sentinel scontornato pick up def alta

Dietro M.A.R.S. c’è il know-how di Inspire, spin-off dell’Università di Genova nato nel 2017 dall’intuizione di un team di ingegneri e imprenditori. “Abbiamo brevettato una piattaforma che supera i limiti dei droni tradizionali, vincolati dalla scarsa autonomia delle batterie”, spiega Alberto Clavarino, responsabile commerciale. M.A.R.S. cambia “le batterie al volo in pochi secondi” e adatta “i payload dei droni alla missione” per un servizio senza interruzioni.

La tecnologia di Inspire ha già conquistato partner di peso come Esercito, Vigili del Fuoco, CNR e Politecnico di Torino. E i finanziamenti non mancano: 2,5 milioni di euro da bandi regionali e nazionali, di cui ben 2,1 dal MUR per il progetto ‘UAV platform for monitoring forest fire outbreaks’ guidato dalla prof.ssa Patrizia Bagnerini.

Prossima tappa per Inspire sarà brevettare l’intero sistema M.A.R.S., che promette di rivoluzionare la lotta agli incendi boschivi. Potete vedere la piattaforma all’opera in questo video.

DJI Mini 4K, drone per adulti, fotocamera 4K HD, meno di 249...
  • Peso inferiore a 249 g, Certificazione Classe C0 - Essendo ultraleggero, Mini 4K è autorizzato a volare nelle categorie...
  • 4K in Ultra HD e stabilizzatore a 3 assi per riprese di qualità cinematografica - Cattura momenti straordinari con...
  • Resistenza a venti fino a ‌38 km/h (livello 5) - I motori brushless migliorano la potenza e consentono il decollo ad...

Ultimo aggiornamento 2024-07-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
 
💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
 
💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
 
Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button