fbpx
CulturaNews

Kobo Writing Life trasforma i sogni delle autrici in realtà: Maria Beatrice Alonzi

In occasione della Festa della Donna, Kobo racconta la storia di una donna che ha raggiunto il successo con l'auto-pubblicazione

Kobo celebra la Festa della Donna dando voce a un’autrice che ha raggiunto un enorme successo tramite Kobo Writing Life. Il portale gratuito permette di auto-pubblicarsi, vendendo i propri ebook in tutto il mondo. Kobo ha quindi deciso di raccontare la storia di Maria Beatrice Alonzi, Business & Career Coach.

La storia di successo di Maria Beatrice Alonzi su Kobo Writing Life

Maria Beatrice Alonzi ha scelto di essere una Business & Career Coach perché vuole permette a tutti di raggiungere il proprio pieno potenziale. Come lo ha raggiunto lei, che ha un seguito da 5 milioni di click. E che alcuni anni fa si è fidata di Kobo Writing Life per lanciare la propria opera: “Il libricino della felicità”. 

La scelta è stata immediata per l’autrice: “Il fatto che sia supportata da un gruppo editoriale così prestigioso come Mondadori, rende l’opportunità ancora più incredibile”.

Un nuovo libro dedicato alle donne

Dopo il grande successo del primo ebook, Maria Beatrice Alonzi ha scelto di dedicare il suo secondo libro all’universo femminile. Spiega: “A tutte le donne dedico “Non voglio più piacere a tutti”, il mio secondo libro. Perché proprio ad una donna, da quando è piccolissima, viene richiesto di rispondere alle aspettative e ai desideri che su di lei vengono riposti. Perché è proprio alle donne, spesso anche più che agli uomini, che viene “insegnato” che per sentirsi amate devono piacere, devono compiacere e devono farsi accettare non per come sono ma in una sorta di versione extra-performante di loro stesse: belle, alla moda, eleganti però sexy, in grado di creare una famiglia, lavoratrici ma non dominanti e via dicendo”.

kobo writing life festa della donna

Il nuovo libro prende di mira il patriarcato, che come spiega Alonzi: “il patriarcato non sono gli uomini. Il patriarcato è un sistema e le donne possono supportare il sistema del patriarcato, tanto quanto gli uomini possono supportare la ricerca di una parità nel trattamento verso tutti i generi”.

Consigli per la lettura di Kobo Writing Life per la Festa della Donna

Infine, Kobo suggerisce la lettura di alcuni libri scritti da donne italiane e non per celebrare la festa della donna:

Potete invece trovare “Non voglio più piacere a tutti” nello store Kobo.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button