fbpx
AttualitàCultura

La Cina approda su Marte: storico atterraggio per il rover Zhurong

La Cina ha fatto atterrare il rover Zhurong sulla superficie di Marte, rilasciato dalla sonda cinese Tianwen-1, diventando di fatto il terzo paese – dopo Russia e Stati Uniti – ad aver portato un proprio veicolo sul pianeta rosso. Dopo aver affrontato un’audace sequenza di atterraggio di sette minuti, il rover Zhurong si è posato nella pianura chiamata Utopia Planitia – vasta pianura lavica dell’emisfero settentrionale del pianeta – la stessa area nella quale nel 1976 era atterrato il lander della sonda Viking 2 della NASA, dando il via a una missione di almeno tre mesi per studiare il clima e la geologia di Marte. 

La missione segna il primo viaggio indipendente della Cina su Marte; solo la NASA è riuscita in passato ad atterrare e far funzionare un rover sul pianeta rosso. La navicella spaziale è decollata dall’isola cinese meridionale di Hainan nel luglio dello scorso anno, lanciata dal potente razzo Long March 5. Dopo più di sei mesi di transito, Tianwen-1 ha raggiunto il pianeta rosso a febbraio e da allora è in orbita. Ora sulla superficie marziana il rover Zhurong, alimentato a energia solare, ispezionerà il sito di atterraggio prima di partire dalla sua piattaforma per condurre le ricerche. 

La Cina approda su Marte: storico atterraggio per il rover Zhurong

Il presidente Xi Jinping si è complimentato per la riuscita dell’atterraggio della prima sonda cinese su Marte e in un messaggio “ha espresso le sue calorose congratulazioni e i sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato alla missione di esplorazione su Marte, Tianwen-1”.

Thomas Zurbuchen, amministratore associato del Direttorato delle Missioni Scientifiche della Nasa, si è congratulato con la Cina, dichiarando su Twitter ”Insieme alla comunità scientifica globale, attendo con impazienza gli importanti contributi che questa missione darà alla comprensione del Pianeta Rosso da parte dell’umanità”.

Parallelamente a Zhurong, sono diverso le missioni attive su Marte: il rover Perseverance della NASA, arrivato il 18 febbraio, è a diverse centinaia di chilometri dal sito di atterraggio, mentre il rover Curiosity della NASA sta girando intorno al pianeta dal 2012. Diversi veicoli spaziali stanno girando intorno a Marte, incluso l’orbiter Hope degli Emirati Arabi Uniti, che è arrivato a febbraio.

Tianwen-1 è la prima missione interplanetaria della Cina

Cina Marte
Photo NASA

La Cina è ora la seconda nazione a far atterrare con successo un rover su Marte (la NASA ha fatto atterrare cinque rover su Marte). A parte la Cina e la NASA, l’Unione Sovietica è l’unico altro paese ad aver fatto atterrare una sonda su Marte, ma quella missione (chiamata Mars 3) è terminata prematuramente quando il veicolo spaziale ha fallito solo pochi minuti dopo l’atterraggio.

Tianwen-1 è la prima missione interplanetaria della Cina; fino ad ora, le navicelle spaziali cinesi non si sono avventurate oltre la Luna, dove la nazione ha sbarcato con successo due rover come parte del suo Programma Chang’e, che più recentemente ha portato le rocce lunari sulla Terra. Nel frattempo, la Cina sta lavorando alla costruzione della sua nuova stazione spaziale, il cui primo pezzo è stato lanciato ad aprile, e ha causato il panico globale la scorsa settimana quando i detriti di grandi missili sono caduti sulla Terra in modo incontrollato.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button