fbpx
MotoriNews

La nuova Porsche 911 GTS 2021 avvistata al Nurburgring

Un filmato svela quella che dovrebbe essere la prossima sportiva della casa tedesca

Un prototipo della Porsche 911 GTS 2021 della generazione 992 è stato filmato durante i test al Nurburgring e ha il potenziale per essere una delle migliori varianti della 911 che arriverà, si spera molto presto, sul mercato.

Nel video il prototipo non sembra essere molto diverso, a livello di design da tutti gli altri modelli 911 Carrera che già mangiano l’asfalto. Nonostante questo si possono notare una nuovo set di ruote centerlock che sembrano avere  anche dei freni allargati. Per il resto questo prototipo della Porsche 911 GTS mette in evidenza il doppio tubo di scappamento già adottato in altre varianti della 911. I più attenti avranno anche notato che in una fase è stata filmata mentre viaggiava insieme a un prototipo della tanto attesa 992 911 GT3.

Scatti rubati della Porsche 911 GTS 2021 rivelano altri dettagli

Alcuni precedenti scatti spia della nuova Porsche 911 GTS  2021 hanno mostrato altri dettagli di design. La nuova sportiva sarà dotata anche di fari fumé e paraurti unici. Avrà anche luci posteriori chiare e una alcune rifiniture nere, soprattutto intorno ai finestrini, splitter anteriore, minigonne laterali e la parte inferiore del paraurti posteriore.

porsche 911 gts 2021In termini di potenza, la precedente 911 GTS sprigionava ben 444 CV dal suo motore flat-six biturbo da 3,0 litri. Anche se c’è da aspettarsi che il motore della nuova GTS sarà per lo più lo stesso, gli ingegneri Porsche lo modificheranno inevitabilmente per fornire un po’ potenza in più. Non sarebbe quindi una sorprese se il nuovo propulsore produca almeno 473 CV e ci aspettiamo che sarà abbinato a un cambio manuale a sei rapporti di serie mentre un PDK a doppia frizione a otto rapporti sarà opzionale.

Nelle intenzioni di Porsche la nuova auto sportiva avrebbe dovuto essere presentata quest’estate, ma data la situazione globale di emergenza dovuta al Covid-19, probabilmente dovremo aspettare ancora qualche mese per vederla ruggire dal vivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button