fbpx

Lamborghini prepara una GT elettrica a quattro porte


Lamborghini nell’ultimo periodo ha fatto parlare di se soprattutto per le molte varianti dei suoi modelli esistenti e per le sue concept car, piuttosto che per le sue vere novità. E per una buona ragione visto che il marchio attualmente ha un catalogo piuttosto limitato, composto da Huracan , Aventador e l’ultimo arrivato Urus . Tuttavia, ciò potrebbe cambiare, e pare secondo molti rumors che un nuovo modello inedito sia attualmente in preparazione per un lancio previsto per l’anno 2025 . Manca quindi ancora molto tempo, ma ciò non impedisce che la notizia sia venuta a galla anche se le informazioni su questo nuovo modello sono ancora molto poche.

Base GT

Una cosa però sembra certa: il nuovo modello sarà una GT a quattro porte, almeno da come afferma il sito britannico Autocar, che ha intervistato Maurizio Reggiani, direttore del settore ricerca e sviluppo del marchio. Questo nuovo modello dovrebbe ispirarsi al concept Estoque presentato nel 2008 ma poi rapidamente caduto nell’oblio, da cui probabilmente prenderà alcuni elementi di stile, tra cui la silhouette. Il nuovo veicolo quindi dovrebbe misurare più di cinque metri, ma nulla è ancora trapelato sula dimensione della versione che sarà venduta.  Gli interni dovrebbero imanere molto simili ai modelli attualmente proposti nella gamma, ma c’è da aspettare una focalizzazione maggiore su comfort e sicurezza.

Lamborghini Estoque
Lamborghini Estoque

La prima Lamborghini elettrica non è un sogno

Ma la cosa più interessante di questa nuova auto Lamborghini dovrebbe senza dubbio essere nascosta sotto il cofano, poiché ospiterà un motore elettrico al 100% , una novità per il produttore di Sant’Agata Bolognese. Reggiani afferma che “se si considerano i tempi per un quarto modello della gamma, ci sono possibilità che questo sia il momento giusto per un veicolo elettrico al 100%. Anche se la potenza non è ancora nota, già si parla di un’autonomia di oltre 560 km con una singola ricarica, anche se è legittimo aspettarsi qualcosa di più se prendiamo in considerazione l’evoluzione delle tecnologie nei prossimi cinque anni. Comunque, questa GT dovrebbe ereditare le tecnologie impiantate sul concept Sian, presentata all’ultimo Salone di Francoforte , la sportiva della serie dai cui ereditare il sistema di frenata rigenerativa che invia energia all’unità supercondensatore in decelerazione e funge da boost di potenza.

Lamborghini Sian
Lamborghini Sian

Se questa novità è nelle previsioni, tuttavia, sarà ancora difficile per Lamborghini aspettare così tanti anni senza annunci. Attualmente il marchio italiano si sta concentrando sull’Urus, per aumentare le vendite. Come afferma Maurizio Reggiani, “dobbiamo prima stabilire e consolidare la gamma degli Urus . Abbiamo impiegato 10 anni per costruire i nostri modelli V10, dal lancio di Gallardo nel 2003 a Huracan, quindi dobbiamo assicurarci che faremo lo stesso con l’Urus.  E le cose stanno proprio prendendo questa piega, visto che il SUV rappresenta attualmente il 60% delle vendite della casa automobilistica italiana.


Carlo Moiraghi