fbpx
NewsVideogiochi

E’ morto Michael “KiXSTAr” Stockley: pro player di Rainbow Six Siege

Nelle scorse ore è arrivata una notizia shoccante: è morto Michael “KiXSTAr” Stockley, giornalista e commentatore americano di Rainbow Six Siege. A comunicarlo è stata la famiglia del ragazzo, che ha spiegato come Stockley se ne sia andato in un incidente d’auto lo scorso 11 ottobre.

Morto Michael “KiXSTAr” Stockley: pro player di Rainbow Six Siege

La notizia è arrivata tramite post su Instagram, in cui la madre di Michael ha spiegato che la causa della morte è stato un incidente. Ecco il posto in versione integrale:

Negli ultimi 20 mesi siamo stati fortunati ad avere Michael a casa con noi durante il lockdown, facendo casting e streaming dalla sua camera da letto, condividendo i pasti con noi, trascorrendo del tempo con la famiglia allargata quest’estate e permettendo a tutti noi di conoscerlo meglio. Era stato via per così tanto tempo, viaggiando per il mondo e incontrando così tanti di voi nella comunità di R6 Siege. È tornato a casa più felice e più forte, e per questo gli siamo grati. Quando ha mollato tutto per fare lo streamer in Polonia, da solo per la prima volta, alcuni di voi si sono messi d’accordo per mettere abbastanza soldi insieme per comprare un biglietto aereo per me, sua madre, per vederlo.

La dimostrazione di sostegno è stata così travolgente per lui che ha interrotto la live e si è messo a piangere. A tutti voi che avete dato una mano a un giovane bisognoso, vi siamo grati. Ci sono stati momenti in cui mi ha invitato a sedermi e partecipare alle sue live. Abbiamo avuto delle belle conversazioni e ci siamo divertiti. Come pubblico molti di voi mi hanno fatto sapere che ero la benvenuta lì, e ne sono grata. Ai tornei e agli eventi abbiamo potuto vedere come fosse rispettato per il suo talento e la sua dedizione. Come genitori eravamo orgogliosi del suo duro lavoro e della sua determinazione a dare il meglio di sé a tutti voi. Lunedì 11 ottobre Michael “KiXSTAR” Stockley è deceduto inaspettatamente. Aveva così tanti piani per il futuro e non vedeva l’ora di lavorare con così tanti di voi. Michael ha lavorato duramente per risollevare la comunità di R6 Siege e, a sua volta, molti di voi hanno sollevato anche lui. Siamo grati per l’amore e il sostegno che abbiamo ricevuto da così tanti di voi. Continuate così, continuate a sollevarvi a vicenda.”

KiXSTAr ha rappresentato le stesse organizzazioni di leggende come Troy “Canadian” Jaroslawski, vincendo la NA Pro League nella prima stagione del loro primo anno. Nel 2020, il ragazzo ha vinto il premio Esports Color Commentator of the Year agli Esports Awards ed era stato nuovamente nominato per l’edizione 2021.

Offerta
JBL Quantum ONE Cuffie Gaming Over-Ear con Cavo USB, Headset...
  • Il suono è sopravvivenza: le Quantum ONE sono pensate per i fan di videogames che desiderano impegnarsi in battaglie...
  • Grazie alla tecnologia JBL QuantumSPHERE 360 che integra sensori di movimento del capo (su PC), le Quantum ONE offrono...
  • Il microfono di alta qualità con cancellazione attiva del rumore permette di concentrarsi sulla voce piuttosto che sui...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button