fbpx
CulturaFeaturedNews

Netflix citata in giudizio per Black Mirror Bandersnatch

Netflix citata per l'episodio interattivo di Black Mirror per violazione di Copyright

Netflix è stata citata in giudizio per Bandersnatch, l’episodio interattivo di Black Mirror uscito per le feste natalizie. Scopriamone il perché.

Black Mirror: una delle serie Netflix più acclamate

Black Mirror è una serie televisiva britannica antologica, in quanto scenari e personaggi sono diversi per ogni episodio. La fiction ambientata nel futuro, ma in realtà ispirata al mondo di oggi, è incentrata sui problemi di attualità e sulle sfide poste dall’introduzione di nuove tecnologie, in particolare nel campo dei media – il titolo infatti si riferisce allo schermo nero di ogni televisore, monitor o smartphone.

Ogni episodio, come dicevamo, è a sé stante, e il filo conduttore di ognuno è l’incedere e il progredire delle nuove tecnologie; fra queste troviamo l’assuefazione ad esse ed i loro effetti collaterali. Vengono inoltre immaginate e ricreate diverse situazioni, sia del mondo moderno o quello futuro: ad esempio, potremmo trovare un episodio in cui una nuova invenzione tecnologica- o un’idea paradossale ma realistica – ha, in qualche modo, destabilizzato la società e i sentimenti umani.

Tornando a noi, nel dicembre dell’anno appena passato il colosso dello streaming ha lanciato un episodio interattivo che, nonostante il successo, porterà qualche grattacapo in azienda: parliamo un po’ di Bandersnatch.

“Scegli la tua Avventura” o il tuo destino

netflix bandersnatch

Ad avviare la causa legale contro Netflix è stata Chooseco, una casa editrice della collana di librogame chiamata proprio Scegli la tua Avventura. Stando a quanto citato, il colosso avrebbe cercato fin dal 2016 di ottenere la licenza di “Scegli la tua Avventura”, senza però mai ottenerla.

Pur non riuscendosi però, Netflix ha deciso di produrre lo stesso l’episodio, ritrovandosi ora ha dover risarcire una cifra pari a 25 milioni di dollari. Tra le motivazioni dietro la richiesta di risarcimento non ci sarebbe solo l’infrazione di copyright, ma anche il fatto che la connotazione oscura e inquietante di Bandersnatch, rischia di danneggiare l’immagine della serie di Chooseco.

Staremo a vedere come si risolverà la situazione, sperando vada tutto per il meglio.

Fonte
Polygon
Tags

Mattia Pierelli

Digital Life: vivo di pane e tecnologia. Lavoro come blogger da più di 5 anni e aiuto tutti gli inesperti tech della mia zona!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker