fbpx
CulturaNewsSpettacoliTech

Netflix annuncia la funzione di riproduzione casuale

La nuova funzione dovrebbe aiutare le persone che non sanno cosa guardare: ecco i dettagli

Netflix questa settimana ha lanciato la nuova funzione Play Something, ovvero un’opzione di riproduzione casuale in grado di aiutare le persone più indecise e suggerire loro qualcosa da guardare, in base alle loro preferenze. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

La riproduzione casuale sbarca su Netflix

riproduzione casuale Netflix

Si tratta di un problema che, spesso, affligge molte persone. È la paradossale situazione in cui si hanno così tanti programmi a disposizione da vedere ma non si sa da quale cominciare. Si passa l’intera serata a sfogliare il catalogo e la visione dei loro trailer diventa, essa stessa, la visione di un episodio o di un film. Purtroppo però si finisce con il perdere tempo e l’ora di andare a dormire colpisce più ferocemente che mai.

È qui che Netflix corre in nostro aiuto con la nuova funzionalità di riproduzione casuale.

La nuova funzione di Netflix fa proprio questo, ci aiuta generando algoritmicamente suggerimenti di contenuti in base alle abitudini degli utenti. Aprendo l’app di Netflix, ci si imbatte nel pulsante Play Something. Cliccando su di esso, Netflix mostrerà ciò che ritiene adatto all’utente in questione, sia che si tratti di qualcosa di nuovo, una serie o un film che possiede nella sua Lista. Oppure un prodotto che ha iniziato a vedere mesi fa e che ancora non ha terminato.

Se per qualsiasi motivo Netflix dovesse sbagliare, è possibile passare a un altro suggerimento con l’opzione Play Something Else. La funzione ha anche un supporto completo text-to-speech per coloro che usano lettori di schermo.

Il colosso dello streaming stava lavorando a questa funzionalità da qualche mese, ormai. Lo scorso settembre, l’azienda aveva confermato che stava testando una funzione shuffle, allora chiamata “Shuffle Play”, tra alcuni utenti in tutto il mondo.

Ovviamente, l’obiettivo di Netflix con ogni nuova funzione che aggiunge è quello di tenere gli utenti incollati alla sua piattaforma il più a lungo possibile. Scorrere senza fine le opzioni cercando di capire cosa guardare può essere frustrante e gli utenti frustrati sono più propensi a chiedersi perché stanno mantenendo il loro abbonamento in primo luogo. È nell’interesse di Netflix capire come collegare rapidamente gli utenti con i contenuti che vogliono effettivamente guardare.

Voi avete già ricevuto o provato la nuova funzionalità disponibile sulla piattaforma streaming?

Offerta
Source
Gizmodo

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button