NewsTech

Netgear: tutte le novità presentate a IFA 2018

La famiglia di Orbi ormai è sempre numerosa. A IFA 2018 infatti Netgear si è presentata con tantissime nuove proposte, sia dedicate alle reti domestiche sia adatte alle piccole e medie imprese.

Orbi Voice: WiFi, speaker e assistente vocale in un solo prodotto

Inutile negarlo: il prodotto più interessante della nuova line-up è indubbiamente il nuovo Orbi Voice, il primo sistema WiFi Mesh al mondo con smart speaker Alexa e audio Harman Kardon.

Integrabile in qualsiasi sistema Orbi, questo originale prodotto espande il segnale WiFI in tutta la casa e vi permette di sfruttare la tecnologia Harman/Kardon per ascoltare la vostra musica preferita. A bordo poi c’è Alexa, l’assistente vocale di Amazon a cui potete chiedere di riprodurre brani dalle più popolari piattaforme di streaming, di gestire i dispositivi IoT di casa o dell’ufficio, di controllare il traffico e il meteo e tanto altro.

A distinguerlo ci pensa infine il suo design elegante e moderno, adatto davvero a qualsiasi tipo di abitazione.

Orbi Voice arriverà sul mercato al prezzo di 499 euro, in bundle con il router e un satellite, oppure a 339 euro con il solo satellite. Al momento non è ancora stata annunciata la data d’uscita, che dipenderà principalmente dall’arrivo di Alexa in italiano.

Orbi RBR20, il router stand-alone

Orbi RBR20 è il primo router Tri-Band stand alone della famiglia Orbi, un prodotto che vi permette di famigliarizzare con la famiglia Orbi anche senza aver bisogno di un exteder.

Le specifiche ovviamente sono praticamente quelle viste negli altri device dell’azienda americana: WiFi veloce e stabile, una velocità fino a 2,2 Gbps e la possibilità di utilizzare il Parental Control di Circle con Disney per gestire e controllare la qualità e la quantità del tempo trascorso su internet da bambini e adolescenti. A distinguerlo dagli altri dispositivi della medesima gamma c’è però una particolarità: quando non viene agganciato ad un satellite, Orbi RBR20 sfrutta la terza banda – quella normalmente dedicata alla comunicazione tra i device di Netgear – per potenziare la vostra rete.

Da non dimenticare infine il design, minimale ed elegante per sposarsi perfettamente con qualsiasi genere di arredamento, e la facilità di configurazione, eseguibile tramite l’applicazione dedicata.

Orbi RBR20 – ed RBS20 – è già disponibile sul mercato al costo di 139 euro.

Orbi Outdoor, il satellite che resiste alle intemperie

Passiamo infine all’ultimo nuovo membro della famiglia Orbi. Sto parlando di Orbi Outdoor, il satellite progettato per estendere la copertura della rete WiFi anche all’esterno dell’abitazione o, eventualmente, della vostra azienda. Anche Orbi Outdoor naturalmente beneficia delle funzionalità che caratterizzano tutti i sistemi Mesh della società californiana: rete Tri-Band, Parental Control, installazione tramite app e possibilità di collegarlo a tanti altri device della famiglia Orbi.

Il plus in questo caso è rappresentato dalla certificazione IP56, che gli consente di resistere sia alla polvere che all’acqua. Inoltre il satellite può essere montato su un supporto o a muro, garantedovi la massima flessibilità in termini di posizionamento.

Orbi Outdoor è già disponibile al prezzo di 299 euro. Vi ricordiamo che per utilizzarlo è necessario un router Orbi domestico o per le PMI.

Un mostro dedicato al gaming

Dopo il successo ottenuto con il router WiFi XR500, Netgear ci riprova con il Nighthawk Pro Gaming XR700, un dispositivo dedicato naturalmente ai gamer più accaniti e dotato dell’apprezzato DumaOS, il software che vi consente di controllare la vostra rete in pochi secondi.

Cosa cambia rispetto al modello precedente? Il router NPG XR700 è decisamente più potente, merito del processore quad-core da 1,7 GHz, del WiFI quad-stream con MU-MIMO, delle immancabili antenne – 4 anche questa volta – e della tecnologia WiFi 802.11ad a 60 Hz. A disposizione poi la porta singola 10G SFP+ e ben 7 porte Gigabit, così potete collegare tutte le vostre console e il vostro PC sia per giocare sia per guardare film e serie TV in streaming senza alcun genere di interruzione. Immancabili poi due porte USB 3.0 per accedere ai propri dati ovunque e il backup automatico del vostro PC.

Naturalmente tutto ciò significa solo una cosa: il Nightwahk Pro Gaming XR700 non è economico ma ovviamente non è nemmeno per tutti. Questo mostro di potenza infatti è dedicato agli hardcore gamer e viene venduto al costo di 499 euro.

Un nuovo extender per i videogiocatori

L’ultimo prodotto mostrato a IFA è l‘Extender WiFi Mesh Tri-Band Nighthawk X6 (EX7700). Ideato per estendere la portata del router, questo dispositivo sfrutta la tecnologia brevettata Fastlane 3 e una banda dedicata da 866 Gbps a 5 GHz.

Il nuovo extender è compatibile con qualsiasi modem router WiFi domestico e vanta una configurazione semplice e veloce: tutto ciò che dovete fare è premere un tasto.

Il nuovo prodotto è al momento in preordine presso i principali rivenditori al prezzo consigliato di 129 euro.

Netgear Armor: l’antivirus realizzato con Bitdefender

Non solo hardware per Netgear. A IFA 2018 ha debuttato anche Armor, l’antivirus realizzato con Bitdefender ed ideato per fornire una protezione di rete completa per qualsiasi dispositivo connesso tramite un router Netgear. Il servizio al momento è disponibile unicamente sul router Nighthawk AC2300 Smart WiFi e sul router Gigabit dual band Nighthawk AC1900 Smart WiFi; per usarlo dovete prima di tutto aggiornare il firmware e poi godervi i 90 giorni di prova che avete a disposizione. Una volta terminati questi 3 mesi dovrete sottoscrivere l’abbonamento annuale pagando 69,99 euro, una cifra assolutamente ragionevole considerando il numero di device su cui può operare.

Ma cosa fa esattamente Netgear Armor powered by Bitdefender? Sostanzialmente vi protegge da minacce informatiche quali virus, malware, spyware, ransomware, phishing e persino fastidiose botnet, bloccando qualsiasi tentativo di accesso a siti web, URL o indirizzi IP che potrebbero ruba informazioni o identità. In caso di pericolo poi l’app Nighthawk vi segnala l’accaduto e contemporaneamente esclude dalla rete il dispositivo compromesso, dandovi quindi la possibilità di risolvere il problema prima che si diffonda su altri smartphone, tablet, PC o dispositivi IoT.

Vi segnalo infine che i clienti che si abbonano a Netgear Armor possono anche installare il software Bitdefender Total Security su qualsiasi dispositivo Windows, MacOS, iOS e Android, senza alcun costo aggiuntivo.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker