fbpx
oneplus phone piano

OnePlus Phone Piano: la tastiera formata da 17 smartphone


Un esercizio di stile, sicuramente, una piena espressione delle potenzialità, non c’è dubbio, ma a parte questo, il OnePlus Phone Piano è mosso da un obiettivo nobile: unire le persone con la musica.

OnePlus Phone Piano: uno strumento futuristico per unire le persone

oneplus phone pianoAlcuni studi scientifici mostrano come l’ascolto di musica in compagnia permetta il rilascio di endorfine, creando una vicinanza sociale.

Partendo da questi presupposti, OnePlus ha creato il OnePlus Phone Piano che ha riunito persone di tutta Europa, curiose di sperimentarne la melodia e la connessione (esprimibile in tutti i sensi).

Lo strumento è stato realizzato usando 17 OnePlus 7T Pro disposti in linea per formare una tastiera di pianoforte realistica.

Il realismo è dato essenzialmente dalla tecnologia a 90 Hz del display, che rende le animazioni più fluide.

Il feedback è immediato e la veloce risposta, durante l’esecuzione delle note, rende la tastiera molto simile a quella di un pianoforte, a tal punto da riuscire a fare dei “glissandi” sui tasti.

I dispositivi sono controllati da un computer

oneplus phone piano

Il pianoforte creato contiene al suo interno un computer che riceve i segnali di input e gestisce l’interfaccia grafica creata per disegnare la tastiera.

Per dare, poi, vita alla musica è stato chiamato il pianista star di YouTube Karim Kamar che ha creato una playlist apposita in base alle richieste online dei fan.

Kamar non è un artista di primo pelo, è un pianista classico e compositore di musica che si è esibito, tra l’altro, alla Royal Albert Hall, il Jazz Café e il Forge.

OnePlus Phone Piano riporta dei numeri interessanti:

 

  • 1200 minuti di musica riprodotti
  • 3 millisecondi il tempo di latenza tra la pressione di in tasto ed il suono udito
  • 1200 le note al minuto suonate da Kamar

Kate Parkym, Head of EU Strategy & UK Marketing presso OnePlus, ha commentato: “Ovunque il OnePlus Phone Piano sia andato, l’interesse manifestato è stato fenomenale.

Questo dimostra semplicemente che la musica è un linguaggio universale e si è rivelata uno strumento potente nell’aiutarci a unire le persone“.

Michael, membro della community OnePlus, ha dichiarato: “Non avrei mai pensato si potessero trasformare gli smartphone in un pianoforte.

Ma, conoscendo OnePlus, è esattamente il tipo di cosa da aspettarsi da loro- e tutto in nome della connessione tra le persone “.

Il “tour” del OnePlus Phone Piano ha già toccato, nel mese di novembre, le città di Londra, Parigi, Helsinki e la regione della Baviera in Germania.


Matteo Bonanni

author-publish-post-icon
Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link