fbpx
NewsTech

Panasonic a IBC 2019: la nuova telecamera broadcast da spalla

La società ha sfruttato l'evento per presentare una nuova telecamera broadcast

Panasonic IBC 2019

Panasonic ha sfruttato il proprio spazio a IBC 2019 per presentare AJ-CX4000GJ, una nuova telecamera broadcast 4K da spalla scelto per rappresentare la nuova generazione di camcorder 4K “CX”.

La nuova telecamera broadcast di Panasonic

Ad IBC 2019 Panasonic ha presentato AJ-CX4000GJ, ovvero una telecamera da spalla ideata per registrare immagini in 4K in linea con gli standard del settore broadcast.

A renderlo possibile sono le caratteristiche del modello, che è infatti dotato di attacco B4, sensore immagine da 11 MP di grandi dimensioni, e compatibile con HDR, conforme a BT.2100 e BT.2020.

Il dispositivo adotta inoltre il CODEC “HEVC” ad alta efficienza ed elevata qualità dell’immagine, perfetto per consentire sessioni di registrazione prolungate in 4K/10 bit di eccellente qualità, garantendo il controllo della velocità bit e delle dimensioni di archiviazione.

La telecamera da spalla darà a tutti i broadcaster la possibilità di scegliere il supporto di registrazione più adatto per le loro esigenze tra le schede “expressP2”, affidabili e con trasferimento ad alta velocità, o le più economiche schede “microP2”, oltre che SDXC.

Come nella serie P2HD tradizionale è anche consentita la registrazione tramite CODEC (HD) “AVC-ULTRA”, unita alla produzione di video UHD a 60p/50p 4:2:2 10 bit, tramite un’uscita 12G-SDI.

Punto di forza del modello è anche rappresentato dalla sua connettività: AJ-CX4000GJ può infatti contare su funzioni innovative, tra cui spicca “Direct Streaming”, che permette di distribuire le immagini in modalità HD a servizi di live streaming ed è compatibile con RTSP, RTMP e RTMPS.

Predisposto per la connettività NDI|HX è, inoltre, il terminale LAN, dotato di un meccanismo di blocco (conforme a 1000BASE-T).

Come vi sembra la nuova telecamera da spalla firmata presentata dalla società a IBC 2019?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker