fbpx
Recensioni VideogiochiVideogiochi

Planet Zoo si arricchisce con gli animali del Nord America

Continua il tour mondiale di Planet Zoo, il gestionale di zoo che negli ultimi anni ha spopolato nello scenario dei simulatori. Dopo aver esplorato l’Artico, l’Africa, l’Australia e tanto ancora, è arrivato il turno del Nord America e degli animali che la abitano. Scopriamo cosa ci riserva il North America Animal Pack di Planet Zoo in questa recensione.

La nostra recensione di Planet Zoo North America Animal Pack

Il pacchetto di animali del nord Americo introduce otto nuovi animali del continente, immergendoci nelle vaste lande e foreste americane. I nuovi animali sono l’Alce, il puma, l’otaria della California (immancabile!), il castoro americano, l’alligatore americano, il cane della prateria dalla coda nera e la volpe artica. A questi si aggiunge anche un nuovo animale da mostra, ovvero l’affascinante rana toro. Un set di animali completo, vario e in linea con i precedenti pacchetti a cui Frontier Development ci ha abituati. Dall’imponente alce al piccolo cane delle praterie, un fantastico ventaglio di animali per esplorare e comprendere gli habitat e le specie del Nord America.

Planet Zoo
Planet Zoo
Developer: Frontier Developments
Price: 13,49 €

Una nuova sfida a tempo

Come da titolo del paragrafo, questo Pack introduce anche un nuovo intrigante scenario a tempo che ci porterà alle pendici dei monti Blue Ridge. Qui dovremo gestire il Parco naturale Jameson che necessita disperatamente delle nostre abilità di gestione per espandersi e riuscire ad attivare un’economia florida per dare il meglio ai visitatori e agli animali. Avremo a che are con i terreni paludosi della zona che renderanno più che complessa la nostra missione di espansione. Dovremo dare fondo a tutta la nostra creatività per creare interessanti percorsi per i visitatori e per creare i grandi habitat di cui gli animali del nord America hanno bisogno.

Con gli 8 nuovi esemplari, infatti, arrivano anche caratteristiche degli habitat, oggetti ed elementi naturali per creare il recinto perfetto per i nostri animali. Il tutto, ricordiamoci, in un tempo limite. Un’altra prova a tempo divertente da affrontare.

Sempre più Planet

Dopo quasi due anni dal lancio di Planet Zoo, gli amici di Frontier Development ci hanno abituati a tanti contenuti che hanno toccato molti continenti e aree del mondo. Ogni pacchetto coinvolge un tipo specifico di bioma e possono adattarsi ai gusti personali di ogni giovane gestore di Zoo. Sebbene il numero di contenuti sia più o meno standard per ogni Pack, le grandi potenzialità del gioco sono sempre in costante aumento per tutti i gusti e senza appesantire troppo il gioco base.

Presto ci piacerebbe poter vedere una vera e propria espansione con maggiori update e magari qualche nuova missione della “campagna” principale. La sfotware house ci ha abituati ad aggiornamenti praticamente mai fermatisi nel corso di questi anni e pertanto restiamo fiduciosi!

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button