fbpx
NewsTech

Google rafforza la sicurezza sul Play Store

In arrivo l'autenticazione a due fattori

Google sta lavorando per migliorare l’integrità e la sicurezza del Play Store aggiungendo nuove restrizioni e garanzie per gli account degli sviluppatori. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Google vuole rafforzare la sicurezza sul Play Store

Google Play Store sicurezza

Gli sviluppatori del Google Play Store dovranno presto verificare il loro indirizzo e-mail e il numero di telefono. Inoltre dovranno fornire ulteriori dettagli come un indirizzo fisico, nel tentativo di aumentare la sicurezza e garantire che gli account siano creati da “persone reali”. Gli sviluppatori saranno anche tenuti ad utilizzare la verifica a due fattori.

Dettagli come un indirizzo fisico “non saranno pubblici”, dice la società, e servono solo ad “aiutarci a confermare la vostra identità e comunicare”.

Il gigante della ricerca ha rivelato che sta effettuando questi cambiamenti “per mantenere Google Play sicuro e protetto e per servire meglio la nostra comunità di sviluppatori”. Lo scopo è anche quello di “assicurarsi che ogni account sia creato da una persona reale con dettagli di contatto reali”.

The Record riporta che l’annuncio coincide con l’emergere di un’industria casalinga di venditori che ha intenzione di creare grandi quantità di account di sviluppatori per altri utenti da utilizzare per caricare malware e altre app truffaldine sul Play Store. Uno screenshot di un post di un forum di criminalità informatica pubblicato da The Record mostra questi account venduti per 89 dollari ciascuno.

Nel frattempo, il requisito di verifica a due fattori non dovrebbe permettere ai truffatori di entrare e rubare gli account legittimi degli sviluppatori. Questo rispecchia un cambiamento simile che il gigante della ricerca ha annunciato per gli account Google regolari all’inizio di quest’anno, dove ora abiliterà l’autenticazione a due fattori come impostazione predefinita.

Google sta introducendo i nuovi requisiti per gradi. Dice che, da oggi, i proprietari di account avranno la possibilità di impostare il loro tipo di account come personale o aziendale. In seguito potranno verificare i loro dettagli di contatto. Poi, nel mese di agosto, tutti i nuovi iscritti saranno tenuti a seguire questi stessi passi quando creano i loro account, e ad utilizzare la verifica a due fattori.

Per ulteriori dettagli, potete consultare il sito ufficiale.

Source
The Verge

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button