fbpx
MotoriNews

Presentate le BMW i3 Edition RoadStyle e i8 Ultimate Sophisto Edition

BMW i3 Edition RoadStyle e i8 Ultimate Sophisto Edition: due versioni a tiratura limitata, con estetica aggressiva e dettagli esclusivi!

BMW è pronta per il Salone di Francoforte, in programma tra pochi giorni, dove BMW presenterà molte novità.
Prima però della kermesse tedesca, la Casa dell’Elica lancia due edizioni limitate delle portacolori della sua gamma elettrificata “i”.
Stiamo parlando di BMW i3 Edition Roadstyle e i8 Ultimate Sophisto Edition. Queste versioni “speciali” delle due bavaresi non portano novità dal punto di vista meccanico, in quanto le novità sono prettamente estetiche.
Andiamo a scoprirle nel dettaglio!

BMW i3 Edition RoadStyle: estetica aggressiva, con un tripudio di bronzo!

La BMW i3 Edition RoadStyle si basa sulla meccanica della i3S di serie, senza apportare modifiche meccaniche.
Abbiamo già parlato della i3 qualche settimana fa, senza però focalizzarci sulla i3S.

Questa è la versione sportiva della i3 standard, da cui eredita la batteria maggiorata da 120Ah.
Il motore, posto al posteriore, passa da 170 a 184 CV, con una coppia di 270 Nm.
È capace di far scattare la i3S da 0 a 100 km/h in 6.9 secondi, e di darle una velocità massima di 160 km/h (+10 km/h rispetto alla i3 standard).
L’assetto è stato irrigidito ed abbassato di 10 mm, lo sterzo reso più pronto e il controllo di trazione DCT permette di divertirsi un po’, sfruttando la grande coppia e prontezza del motore elettrico, e ovviamente alla trazione posteriore.

A questo quadro, la BMW i3 Edition RoadStyle aggiunge una carrozzeria verniciata in Fluid Black, un particolare nero molto intenso. In Fluid Black sono verniciati anche i cerchi da 20 pollici di disegno specifico. Inoltre, un po’ su tutta l’auto sono presenti dettagli in E-Copper, ovvero in bronzo.
Sono in questo particolare bronzo, infatti, il doppio rene anteriore, i “baffi” sul paraurti anteriore e parte delle minigonne laterali.

All’interno, ritroviamo il bronzo E-Copper sui poggiatesta, dove troviamo il logo “RoadStyle Edition”, insieme alla pelle naturale marrone.


Rimane invariato il resto degli interni, da sempre caratterizzato da forme inusuali e materiali riciclati e biodegradabili, dove gli inserti nella plancia sono in questo caso in quercia scura.

BMW i8 Ultimate Sophisto Edition: il canto del cigno della i8

Insieme alla BMW i3 Edition RoadStyle, la Casa bavarese lancia anche la BMW i8 Ultimate Sophisto Edition.

Dalla sorellina 100% elettrica, la Supercar Plug-in Hybrid dell’Elica riprende lo stesso splendido Fluid Black, e spinge ancora di più l’acceleratore sull’E-Copper.
Qui, infatti, il tema bronzo si fa ancora più presente. Il doppio rene anteriore, le minigonne laterali, dettagli su paraurti anteriore e posteriore sono tutti in questo colore, che torna di moda dopo un paio di anni d’assenza (qualcuno ricorda il Sony Xperia Z3?).
Anche i cerchi da 20″ specifici per la Ultimate Sophisto sono diamantati in bronzo.

All’interno, le modifiche sono più vistose rispetto alla i3.
Infatti, parte di sedili e plancia sono in pelle marrone (o meglio, bronzea), con due diverse targhette identificative, poste lì per ricordarvi quale i8 Ultimate Sophisto delle 200 previste avete in garage.

Il canto del cigno della prima Supercar Plug-in Hybrid: la tecnica della BMW i8

Dal punto di vista meccanico, come la i3S, non abbiamo modifiche sostanziali.
La i8, la Supercar ibrida di BMW, è un concentrato di soluzioni originali e (ad oggi) non replicate da altri costruttori.


Come detto, è una ibrida Plug-in: troviamo infatti, in posizione centrale, un 1.5 benzina 3 cilindri TwinPower Turbo derivato da quello di MINI Cooper e BMW 118i.
Attenzione: TwinPower Turbo non vuol dire biturbo. Bensì, qui abbiamo una turbina a geometria variabile, da qui il nome “TwinPower”!

Il tre cilindri sulla i8 sviluppa 231 CV e 320 Nm di coppia, ed è accoppiato ad un cambio automatico Aisin a 8 rapporti. Questo motore termico, aiutato da un generatore da 20 CV, spinge le ruote posteriori.
All’anteriore, invece, troviamo un motore elettrico da 131CV e 250 Nm.
In sincrono, i due (anzi, tre) motori riescono a fornire 367 CV e 540 Nm, sufficienti per far arrivare la i8 a 250 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in 4.4 secondi.

La carrozzeria è completamente in fibra di carbonio, così come la scocca, e questo permette alla i8 di pesare “solo” 1500 kg. Un ottimo risultato, contando la presenza di 3 motori e di un pacco batterie da 7,2 kWh, capace di far percorrere alla i8 37 km a emissioni zero.

La Ultimate Sophisto Edition sarà anche il canto del cigno della i8.
Infatti, questa sarà l’ultima versione dell’ibrida BMW, che vedrà finire il suo ciclo vitale ad aprile 2020.

Disponibilità, numero di unità e prezzo

La BMW i3 Edition RadStyle sarà prodotta in 900 esemplari per tutto il mondo.
La i8 Ultimate Sophisto Edition invece sarà ancora più esclusiva. Sarà infatti prodotta in soli 200 esemplari in versione Coupè e altrettanti in versione Roadster.

I prezzi non sono ancora stati annunciati, così come la data di lancio di queste nuove versioni: vedremo se a Francoforte BMW ci dirà qualcosa in più!

Fonte
autoblog.com
Tags

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker