fbpx
NewsTech

Qualcomm presenta i nuovi moduli QTM052 e QPM56xx per dispositivi mobili

qualcomm

Qualcomm ha recentemente presentato la prima onda millimetrica 5G NR completamente integrata al mondo, ovvero QTM052 mmWave, e i moduli RF Qualcomm QPM56xx sub-6 GHz. 

LEGGI ANCHE: Dispositivi Indossabili: Qualcomm lancia la piattaforma dedicata ai bambini

I nuovi moduli annunciati da Qualcomm

Attualmente i dispositivi mmWave non vengono utilizzati spesso in campo mobile, a causa di alcuni dettagli riguardanti il design, materiali e di dimensioni, che li rendono poco agevoli.

A rendere i nuovi dispositivi Qualcomm perfetti anche per il mobile sono le loro caratteristiche: i moduli antenna QTM052 mmWave funzionano infatti in tandem con il modem Snapdragon X50 5G, così da generare un sistema completo e superare le sfide associate ai moduli mmWave. 

Questi sistemi riescono anche a migliorare l'affidabilità dei segnali mmWave, supportando tecnologie avanzate di beam forming, beam beam e beam tracking. 

Le caratteristiche tecniche

Tra le caratteristiche più importanti dei nuovi moduli Qualcomm vi è la presenza di un ricetrasmettitore radio 5G NR integrato, alimentato IC, con componenti front-end RF e array di antenne a fasi.

Dettagli simili permettono ai dispositivi di supportare fino a 800 MHz di larghezza di banda tra 26.5-29.5 GHz (n257), così come tra 27.5-28.35 GHz (n261) e 37-40 GHz (n260) bande mmWave.

La famiglia di moduli RF QPM56xx

La nuova famiglia di moduli RF QPM56xx permetterà di raggiungere una copertura NR 5G ancora più ampia. I dispositivi di questo gruppo sono infatti progettati per consentire agli smartphone basati sul modem Snapdragon X50 5G di supportare 5G NR in sub-6 GHz Bande RF.

I due device QPM5650 e QPM5651 sono capaci di integrare 5G NR PA/LNA/Switch e filtro sottosistema, mentre i QDM5650 e QDM5652 sono dotati di 5G NR LNA/switch e sottosistema di filtraggio integrati per diversità e supporto MIMO.

Tutti e quattro i dispositivi Qualcomm offrono inoltre la commutazione SRS integrata, con supporto per 3,3-4,2 GHz (n77), 3,3-3,8 GHz (n78) e 4,4-5,0 GHz (n79) bande sub-6.

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button