fbpx
News

Reggie Fils-Aime, il presidente di Nintendo of America, si ritira

L'attuale presidente ha annunciato che lascerà Nintendo of America il prossimo 15 aprile

Reggie Fils-Aime è stato il presidente di Nintendo of America per moltissimo tempo: adesso per lui è giunto il momento di cedere il posto a Doug Bowser. Il passaggio di ruolo avverrà il prossimo 15 aprile.

Presidente Nintendo of America

Reggie Fils-Aime: un grande presidente per Nintendo of America

Fils-Aime ha tenuto le redini di Nintendo of America per ben 15 anni, divenendo rapidamente una celebrità grazie al suo stile e alla sua peculiare personalità. Celebre la sua presentazione all’E3 2004, quando disse:

 “Mi chiamo Reggie. Sono qui per farmi un c*** così e siamo qui per creare giochi”

In effetti è stata una delle personalità più carismatiche ed importanti della storia di Nintendo. Ha sempre preso parte agli eventi pubblici e alle presentazioni, portando una ventata di aria fresca nel panorama della società.

I commenti del presidente Shuntaro Furukawa e l’addio di Fils-Aime 

Fils-Aime, di contro, ha aggiunto:
“Nintendo avrà una parte del mio cuore per sempre. Una parte riempita di gratitudine, verso le incredibili persone di talento con le quali ho lavorato, all’opportunità che di fatto è stata rappresentare questo meraviglioso brand e, soprattutto, sono grato ai membri di una delle più forti community nel mondo gamer. Per me, tuttavia, non si tratta di un game over: è solo giunto il momento di passare del tempo con mia moglie, la mia famiglia e i miei amici.”
Insomma, quando si dice “Fai il lavoro che ami e non lavorerai un giorno della tua vita”: pare proprio che per Reggie Fils-Aime sia stato così. Mancherà, questo è certo.
[amazon_link asins=’B01N5OPMJW,B07H9WWV4Y,B00KWAE216′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0b86f3f7-330c-419c-aaef-7466f1ded77a’]
Via
Kotaku

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button