fbpx
NewsTech

La Russia lancia l’ultimatum: Apple a rischio ban?

La Russia questa settimana ha richiesto ad Apple e ad altre società tecnologiche statunitensi di aprire uffici locali sul suolo del paese entro la fine del 2021: il governo russo sta minacciando di limitare e persino emettere un ban per le società che non hanno una rappresentanza fisica in territorio russo.

Russia: Apple a rischio ban?

Come riportato per la prima volta dalla redazione di Reuters, il governo russo ha condiviso lunedì un elenco di aziende, con una serie di richieste che queste ultime dovranno soddisfare per operare sul territorio della Russia. Le aziende che non soddisfano questi requisiti, tra cui figura l’obbligo di avere uffici ubicati nel territorio nazionale, possono essere punite con sanzioni o addirittura il ban definitivo.

L’elenco delle aziende prese di mira dal governo russo include Apple, Facebook, Google, TikTok, Twitter e persino Telegram. Come molti hanno già sottolineato a più riprese, questa presa di posizione potrebbe essere un tentativo della Russia di promuovere e rafforzare il proprio settore tecnologico nazionale, combattendo al tempo stesso la concorrenza americana.

Il Paese ha già proposto imposte per i servizi digitali esteri contestualmente a tagli alle tasse per le società informatiche locali e persino l’introduzione di requisiti per i dispositivi elettronici venduti in Russia con software russo preinstallato. L’agenzia russa per le comunicazioni e i media ha spiegato che oltre ad avere uffici in Russia, le aziende dovranno accettare di limitare l’accesso alle informazioni che violano la legislazione russa.

Quest’ultima presta mette chiaramente le aziende in una posizione difficile dato che limitare le informazioni che violano la legislazione russa vuole sostanzialmente dire censurare qualsiasi informazione che vada contro il governo russo. Vale la pena notare che la Russia ha recentemente aperto un caso antitrust contro Apple per quanto riguarda l’App Store sostenendo che l’azienda deve immediatamente fermare gli abusi che sta operando sul mercato.

Nessuna delle compagnie menzionate si è ancora espressa sulla questione.

Offerta
Black Shark Gaming Mouse Wireless con RGB, Dual Mode Mouse...
  • Design Dual Mode Wireless/Wired: Conettere e giocare a bassa latenza in modalità wireless 2.4G. Modalità con un cavo...
  • Due Scocche Nere Intercambiabili: Il mouse gaming Mako M1 ti permette di scegliere tra due scocche nere. La scocca mouse...
  • Illuminazione RGB Dinamica & 6 Pulsanti Personalizzabili: Il mouse gaming Mako M1 presenta 6 livelli DPI, 10 diversi...

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button