fbpx

Samsung Quick Dryer: la tua alleata per un bucato perfetto


Samsung Quick Dryer: l’alleata ideale per un bucato perfetto nonostante freddo, umidità ed inquinamento atmosferico

Samsung Quick Dryer: più di una semplice asciugatrice

Il periodo dell’anno in cui ci troviamo, diciamocelo, non è il massimo per il nostro bucato. Ci troviamo nei giorni più freddi, i giorni della merla, e l’inquinamento ambientale (specialmente al nord e nelle grandi città) sembra essere alle stelle. Polveri sottili e smog vanno a depositarsi sui capi che solitamente andremmo a stendere all’aria aperta, rovinando loro e la nostra salute.

Ed allora ecco che andiamo alla ricerca di un termosifone o di una stufa per accelerare il processo di asciugatura, con risultati non proprio comodi e belli da vedere, trasformando casa nostra in una mega lavanderia.

La soluzione a tutti questi problemi ci arriva da Samsung, con la sua nuova Quick Dryer, l’asciugatrice che ottimizza le prestazioni grazie alla sua tecnologia Optimal Dry basata su sensori che monitorano l’umidità e la temperatura all’interno del cestello, regolando il tempo di asciugatura e preservando i tessuti. È quindi possibile ottenere un bucato perfettamente asciutto, in maniera rapida e silenziosa, con consumi ridotti: Samsung Quick Dryer infatti è in classe di efficienza energetica A+++.

Tanti programmi dedicati

Con la sua tecnologia AirWash i capi sono piacevolmente deodorati e freschi: utilizzando unicamente un getto di aria calda, non c’è bisogno di detergenti o agenti chimici.

L’utilizzo di Samsung Quick Dryer permette un notevole risparmio di tempo, da poter dedicare ad altre attività, o semplicemente al relax. Non è più necessario passare ore con il ferro da stiro in mano, perché con il programma Pronto Stiro le pieghe dovute all’asciugatura vengono minimizzate e distese.

Bucato non solo veloce, ma anche intelligente, grazie a Q-rator, l’innovativo assistente intelligente, che memorizza le abitudini dell’utente facilitando e velocizzando l’uso dell’asciugatrice e, grazie alla funzione Programma Ottimale, suggerisce i cicli di asciugatura più adatti a ciascun tessuto. Sempre attraverso l’app SmartThings è possibile impostare l’elettrodomestico da remoto, ottimizzando ulteriormente il tempo dedicato alla cura dei capi.

L’utilizzo combinato di Quick Dryer e QuickDrive, la rivoluzionaria lavatrice Samsung con doppio movimento del cestello, può rendere tutto ancora più semplice, permettendo di ottenere indumenti perfettamente puliti e pronti in sole due ore. Il ciclo Ecoasciugatura Rapida infatti asciuga un carico misto di cotone e sintetici in 81 minuti, mentre il programma Ecolavaggio Rapido di QuickDrive lava e centrifuga i capi in soli 39 minuti. In totale, solo 2 ore per lavare e asciugare, qualunque sia il clima all’esterno.


Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link