fbpx
NewsTech

Samsung sta sviluppando uno schermo per la realtà virtuale

Il progetto in collaborazione con l'Università di Stanford prevendo un display da 10.000 PPI

Samsung potrebbe avere la soluzione perfetta per i visori VR. Al momento quando si entra nella realtà virtuale la distanza fra pixel diventa percepibile, perché gli schermi sono molto vicini agli occhi. Questo effetto toglie realismo all’esperienza.

L’azienda coreana sta collaborando con l’Università americana di Stanford per risolvere il problema. L’idea alla base è semplice: aumentare la densità dei pixel per creare schermi fluidi anche visti da molto vicino. La ricerca che c’è dietro è però impressionante. Hanno sviluppato un pannello OLED che supporta risoluzioni fino a 10.000 pixel per pollice (PPI). Questo dato è superiore di due ordini di grandezza rispetto alla media dei pixel per pollice di TV o schermi per PC e di gran lunga migliore di quello che potete trovare nell’attuale generazione di visori VR come Oculus Quest 2.

samsung vr stanford schermoSamsung e Stanford insieme per il VR

La nuova tecnologia OLED sviluppata da Samsung e dall’Università di Stanford per il VR usa pellicole che emettono luce bianca fra due superfici riflettenti, una di argento e l’altra di un metallo con minuscole venature. Questa superficie ottica cambia le proprietà di riflessione per far riverberare i colori attraverso i pixel. In questo modo si può ottenere una precisione capillare nella riproduzione del colore e alzare la densità di Pixel, senza avere bianchi brillanti come nelle TV OLED, che sarebbe fastidiosi a distanza ravvicinata.

Questa densità elevatissima di pixel potrebbe creare un’esperienza iper realistica per la realtà virtuale e la realtà aumentata, cumulativamente chiamate XR. Per arrivare a gestire questo tipo di risoluzione dobbiamo probabilmente aspettare anni di sviluppo dei visori XR dal punto di vista della potenza di calcolo. Ma aspettando un processore abbastanza potente su un visore per la VR, Samsung sta pensando a come portare questi 10.000 PPI su uno schermo di normali dimensioni. Forse tra non molto potremmo vedere gli schermi con risoluzione da 50K o giù di lì.

Samsung Gear Occhiali per Realtà Virtuale
  • Compatibile con Samsung Galaxy S6, S6 e S6 Edge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button