fbpx
MotoriNews

Suzuki celebra la Giornata Mondiale dei diritti dei bambini

L'azienda ha realizzato un evento dedicato

In occasione della Giornata Mondiale dei diritti dei bambini dello scorso 20 di novembre, Suzuki ha organizzato un evento dedicato, aderendo alla nobile iniziativa. L’evento in questione si è svolo lo scorso 19 novembre nel parco di Avigliana, alle porte di Torino. Suzuki, per l’occasione, ha accolto 50 ragazzi della Scuola Media Defendente Ferrari di Avigliana. L’azienda ha organizzato un incontro per parlare dell’eredità che la società di oggi deve lasciare ai bambini: un pianeta più pulito.

Suzuki celebra la Giornata Mondiale dei diritti dei bambini parlando di ambiente

All’evento hanno preso parte anche gli studiosi dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e del Parco Naturale dei Laghi di Avigliana. I partecipanti all’evento hanno avuto modo di parlare di ecosistema e della sua salvaguardia. Tra gli argomenti al centro dell’evento ci sono stati anche i rifiuti di plastica, tra i maggiori inquinanti sulla terra.

A tal proposito, Suzuki ha confermato la volontà di ridurre l’uso delle materie plastiche con una serie di iniziative che confermano l’importanza dell’approccio “plastic free“. All’evento ha partecipato anche Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia. Il manager ha presentato ai ragazzi il dispositivo #lavalacqua. Si tratta di una tecnologia dei fuoribordo Suzuki che può eliminare le microplastiche dall’acqua marina.

Il commento dell’azienda

Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, dichiara: “Per Suzuki la vettura ideale è quella costruita utilizzando la minor quantità di materie prime e di energia, capace di funzionare con consumi ed emissioni ridotti ed è costruita con parti interamente riutilizzabili”.

   
Suzuki MotoGP Ecstar Team - Berretto da baseball
  • Flat Base
  • Cappellino Suzuki MotoGP Ecstar Team
  • Berretto della squadra

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button