fbpx
indagine tate energia elettrica

Un’indagine di Tate mette in evidenza le abitudini di consumo degli italiani
La tech company dell'energia Tate ha presentato i risultati di un'indagine sui consumatori italiani e le forniture di energia elettrica


Il settore delle forniture energetiche sta diventando sempre più digitale. La tech company dell’energia, Tate, ha realizzato un’indagine su quelle che sono le abitudini di consumo dei cittadini italiani. Stando ai dati raccolti da Tate, molti utenti hanno ancora difficoltà nella lettura della bolletta e nell’inquadramento della tipologia di contratto.

I risultati dell’indagine di Tate sulle forniture di energia elettrica in Italia

Secondo i dati raccolti dall’analisi della tech company nata nel 2018 e specializzata nella vendita online di tariffe luce e gas, molti utenti italiani hanno ancora difficoltà nel comprendere appieno la tipologia di fornitura di energia elettrica attivata.

Il 14% degli intervistati dall’indagine, infatti, afferma di non sapere a quale regime appartenga la propria fornitura, tra mercato tutelato e mercato libero. Quasi il 30% degli utenti, inoltre, dichiara di aver cambiato dai 3 ai 5 fornitori negli ultimi 5 anni e il 71% afferma di aver atteso dai 2 ai 3 mesi per la ricezione della prima bolletta con il nuovo fornitore.

I dati dell’indagine confermano che la scelta del fornitore avviene prevalentemente tramite la ricerca sul web e i siti di comparazione (49,3%). Successivamente, nella scelta del fornitore di energia elettrica, hanno un peso i canali social (24%) e l’intramontabile passaparola (24,65%).

Gli italiani puntano sull’innovazione

Secondo i dati raccolti da Tate, i consumatori italiani puntano sull’innovazione. Il 60% degli utenti desidererebbe consigli per ridurre le bollette a parità di consumi mentre il 56% vorrebbe un contatore integrato nell’applicazione per controllare, semplicemente, consumi e pagamenti. Da notare che il 45% degli utenti vorrebbe avere un concierge digitale per ottenere consigli sull’ottimizzazione dei consumi.

Lampadina LED E27, 8W (equivalenti a 80W), 800...
  • APPLICAZIONE AMPIA: Base E27 standard, facile da montare su tutte le lampade base E27. Adatto per l'illuminazione di...
  • ILLUMINAZIONE ISTANTANEA: Niente attese per arrivare alla massima luminosit?una volta acceso! Luce senza sfarfallio e...
  • SODDISFATTO AL 100%: Se ricevi lampadine difettose o hai qualche suggerimento riguardo le lampadine a LED EXTRASTAR...

Davide Raia