fbpx
MotoriNews

Tesla dice addio al volante tradizionale

Musk conferma: il volante Yoke sarà il futuro di Tesla

I futuri modelli di Tesla non potranno essere ordinati con un volante tradizionale. La conferma è arrivata direttamente da Elon Musk che ha ribadito che i clienti che acquisteranno una nuova Tesla Model S o Model X dovranno “accontentarsi” del volante Yoke che, nel design, ricorda una cloche di un’astronave più che un volante di un’auto. I clienti Tesla dovranno puntare su soluzioni after market per evitare di dover utilizzare Yoke.

Addio al volante tradizionale per le Tesla del futuro: parola di Elon Musk

Il volante Yoke sarà l’unica opzione a disposizione dei clienti che acquisteranno una nuova Tesla Model S o una nuova Model X (e probabilmente anche altri modelli di nuova generazione della casa californiana). La conferma è arrivata direttamente da Elon Musk che, in risposta al tweet di un utente, ha chiarito che non ci sarà l’opzione per richiedere un volante tradizionali per le nuove Model S e Model X.

Inizialmente, il futuristico volante delle nuove elettriche della casa californiana era considerato, dalla stampa e dagli utenti, come un costoso optional. Musk ha, invece, chiarito che Yoke sarà incluso nella dotazione di serie e non ci sarà la possibilità di richiedere soluzioni alternative.

Una soluzione ancora tutta da testare

Secondo i primi test, Yoke non sembra essere particolarmente efficace nelle manovre rapide su fondi stradali non standard. Sulla neve o sugli sterrati, infatti, il volante ha mostrato alcune difficoltà. Anche nelle manovre di parcheggio più complicate il volante di Tesla è da mettere alla prova.

Offerta

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button