fbpx
CulturaNewsPersonaggi

Tim Cook: chi spiffera alla stampa non può restare in Apple

Il CEO vorrebbe liberarsi di chi condivide documenti aziendali. Lo scopriamo in un documento aziendale leakato

In una email spedita martedì, Tim Cook ha spiegato che Apple sta facendo “di tutto per identificare chi fa leak di informazioni alla stampa” e che chi spiffera ai reporter non merita di stare in Apple“. Tutto questo lo abbiamo saputo grazie a una email leakata alla stampa.

Tim Cook contro chi fa leak di informazioni: “non merita di star in Apple”

Il 17 settembre, durante una riunione interna di Apple, Tim aveva annunciato che non avrebbero imposto un obbligo vaccinale ai dipendenti, pur chiedendo tamponi frequenti per i lavoratori non vaccinati. Inoltre, aveva detto di voler andare avanti dopo il caso Epic vs Apple. Entrambe le informazioni sono trapelate online.

Ora Cook sta collegando questi leak a quelli sui prodotti della Mela, che arrivano sempre su internet prima dell’annuncio ufficiale (il caso dell’iPhone 13 di quest’anno è lampante: non c’era sorprese per gli esperti del settore). Quindi, in un email pubblicata da The Verge, ha commentato riguardo alle informazioni arrivate alla stampa.

Tim-Cook-apple-haiti-tech-princess

Dopo aver parlato del meeting globale di venerdì e di quanto fosse importante, ha scritto che: “ho sentito che molti di voi sono restati incredibilmente frustrati per aver visto i contenuti del meeting leakati ai reporter. Questo arriva dopo un lancio di prodotti in cui la maggior parte dei dettagli dei nostri annunci erano trapelati alla stampa. Voglio che sappiate che condivido la vostra frustrazione“.

Cook ha poi reiterato che: “stiamo facendo tutto ciò che è in nostro potere per identificare chi ha condiviso le informazioni. Come sapete, non tolleriamo la condivisione di documenti confidenziali, che siano un prodotto o i dettagli di una riunione privata. Sappiamo che i leakers sono un piccolo numero di persone. Sappiamo anche che chi condivide informazioni confidenziali non merita di stare qui“.

Tim Cook ha poi chiuso la email ringraziando i dipendenti per il lavoro fatto, per i nuovi prodotti e i nuovi aggiornamenti dei sistemi operativi. Un modo per far sapere che solo chi spiffera non è ben accetto, mentre tutti gli altri sono apprezzati.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button