fbpx
MotoriNews

Uber: Toyota, Denso e Softbank investono nella sua unità di auto-guida

L'investimento arriva, in totale, al miliardo!

uber

Toyota, Denso e Softbank hanno voluto sostenere l’unità di auto-guida firmata Uber, arrivando ad investire in quest’ultima una cifra complessiva di circa un miliardo di dollari!

Gli investimenti nell’unità di Uber

Il recente investimento, fatto da Toyota, Denso e Softbank, andrà ad aggiungersi a quello già fatto in precedenza proprio da Toyota.

L’azienda automobilistica aveva infatti già sostenuto l’unità di auto-guida firmata Uber con 500 milioni di dollari durante lo scorso anno, cifra che avrebbe portato alla creazione di una flotta autonoma basata sul suo minivan Sienna.

Il supporto delle case automobilistiche

Ad affermare l’importanza dell’investimento effettuato dalle tre società è il CEO di Uber, Dara Khosrowshahi, secondo cui lo sviluppo della guida automatizzata andrà a trasformare completamente non solo i trasporti così come li conosciamo, ma anche le strade e le città.

Proprio per questo le case automobilistiche avrebbero già dimostrato il loro impegno in questo processo di realizzazione, scegliendo non sia di investire sia di collaborare nello sviluppo delle tecnologie autonome.

A commentare l’unione di forze è stato anche l’EVP di Toyota Shigeki Tomoyama. Stando alle sue parole, sfruttare i punti di forza della tecnologia dei veicoli autonomi dell’azienda di trasporto in unione con i sistemi di controllo dei veicoli del gruppo Toyota permetterà di commercializzare veicoli e servizi di ridesharing più sicuri ed economici.

L’accordo alla base dell’investimento non si chiuderà fino al terzo trimestre, data a partire dalla quale l’azienda di trasporto potrà sfruttare il contributo delle società per proseguire il processo di sviluppo.

Attualmente non sono state rilasciate molte dichiarazioni riguardo al punto raggiunto nella realizzazione del progetto, perciò non resta che aspettare ulteriori annunci e dichiarazioni.

Cosa pensate del desiderio delle società di investire nella realizzazione di unità di guida autonome?

Fonte
engadget
Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker