fbpx
NewsTech

THOR, il veicolo di Verizon dotato di 5G che assiste i soccorritori

Si tratta di un Ford F650 modificato

Quando il Texas è stato colpito da un’ondata di freddo estremo all’inizio di quest’anno e la rete elettrica indipendente dello stato è andata ko, molte persone non hanno potuto utilizzare i loro telefoni per accedere a internet e ottenere informazioni sulla situazione man mano che si sviluppava. Il cambiamento climatico in atto sta rendendo sempre più diffusi questi fenomeni e c’è la necessità di riuscire a portare internet laddove non sia raggiungibile. Proprio per questo, Verizon ha presentato un veicolo che porta la connettività 5G in qualsiasi luogo.

Verizon presenta THOR, il veicolo che porta il 5G nelle aree disastrate

Martedì, Verizon ha presentato il veicolo Tactical Humanitarian Operations Response (THOR). Il provider ha costruito THOR utilizzando un camion Ford F650 modificato. La parte anteriore del veicolo ha sedili per un guidatore e cinque passeggeri, mentre il “centro di comando” che si vede sul retro ha spazio per tre persone. THOR può portare la connettività 5G e satellitare in un’area in cui un disastro naturale potrebbe aver bloccato l’accesso alla rete o non c’era alcuna connettività in primo luogo.

Verizon prevede che THOR assisterà i primi soccorritori e i militari “in quasi tutte le condizioni”. Che si tratti quindi di incendi in California o in seguito a un uragano in Florida. La società ha sviluppato il prototipo con l’aiuto di NavalX del Pentagono e del SoCal TechBridge. Oltre a collegare i soccorritori e il personale militare, viene fornito anche con un drone collegato. Questo può essere utilizzato per operazioni di ricerca e soccorso e per raccogliere informazioni su un disastro.

Questa non è la prima volta che vediamo una compagnia telefonica statunitense lanciare un’iniziativa come questa. Nel 2019, AT&T ha mostrato FirstNet One, un aerostato di 55 piedi che secondo il provider potrebbe galleggiare sopra i siti di disastro e fornire comunicazioni wireless per i primi soccorritori.

Source
Engadget

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button