fbpx

Domenica 10 Novembre abbiamo avuto il piacere di partecipare ad un corso di guida sportiva direttamente sul circuito di Monza, in cui abbiamo potuto testare la nuova Dash Cam VIA Mobile360 D700 AI di Via Technologies. I dispositivi sono stati installati all’interno di due vetture Fiat Abarth 124 Sport pronte a ruggire all’interno del ‘Tempio della velocità’.

Via Technologies, una lezione di guida sportiva e sicurezza

Via Technologies

Dopo un’ora di lezione con un esperto della scuola di pilotaggio Progetto E20 Motorsport, abbiamo potuto provare l’emozione di un drive test guidando una Fiat Abarth 124 Sport con al suo interno installato il dispositivo Mobile360 D700 AI.

Abbiamo avuto la possibilità di vedere il dispositivo all’opera su un vero e proprio circuito automobilistico, che rende certamente la guida più impegnativa rispetto alla normale guida in autostrada (decisamente più rilassata).

Nel frattempo, la Dash Cam VIA Mobile360 D700 AI di Via Technologies ha registrato la nostra avventura Monzese direttamente con le sue due telecamere 1080p pronte a riprendere sia l’interno che l’esterno del veicolo, di modo da consentire successivamente a noi conducenti di studiare attentamente le prestazioni di guida, analizzando ogni aspetto per migliorare lo stile di guida e la sicurezza stradale. E vi assicuriamo che l’esperienza di guidare per 25 minuti all’interno di un autodromo a tutta velocità assistiti da un istruttore e dalla Dash Cam, ce la ricorderemo tutta la vita.

Il team manager di Progetto E20 Motorsport, Andrea Corinaldesi, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’operato della dash cam, soprattutto vista la qualità e la fermezza dell’immagine anche in un contesto molto dinamico come la guida sportiva in autodromo. In particolare, ha risposto molto bene alle sollecitazioni dei cordoli e alle alte velocità”.

Via Technologies, una dash cam completa in ogni punto

VIA Mobile360 D700 AI Dash Cam di Via Technologies ha una doppia fotocamera dash 1080p compatta e robusta, pronta a registrare tutto ciò che avviene all’interno e all’esterno del veicolo.

Il suo design discreto include un sensore G a 3 assi e quattro LED a infrarossi che assicurano un flusso video chiaro in condizioni di scarsa luminosità. Il dispositivo consente di connettersi sia Wi-Fi che 4G, con un monitoraggio GPS in tempo reale utilizzabie sia con Android che con IOS.

“La Dash Cam Mobile360 D700 AI è certificata Amazon AWS IoT Core e KVS e certificata Microsoft Azure IoT Plug and Play” ha continuato Tiziano Albani, EU Sales and Business Development Director “Ciò la rende particolarmente adatta agli operatori di flotte aziendali che necessitano di una potente soluzione dash cam che si integri perfettamente con i sistemi avanzati di gestione della flotta basati su cloud”.

Un occhio di riguardo alle flotte aziendali

La gamma di dash cam che offre Via Technologies può soddisfare chiunque; infatti l’obbiettivo non è solo evitare le frodi assicurative, ma consentire una completa copertura per qualsiasi esigenza possa avere l’autista.

“Si è visto che la stragrande maggioranza degli incidenti che accadono, sono dovute a piccole distrazioni dell’autista, che durano qualche secondo. Abbiamo dunque investito su quello che potesse richiamare l’attenzione dell’autista quando lui ha delle distrazioni” ha spiegato Giuseppe Amato, Technical Manager & Business Development Europe “Abbiamo voluto anche tenere un occhio di riguardo per le flotte aziendali, di modo che l’azienda possa essere sempre aggiornata su tutti i dettagli dei propri veicoli, dalla sua posizione attraverso il GPS, alla sua velocità o andatura, e persino lo stile di guida dell’autista”. Una particolarità che ci ha molto colpito è la possibilità di uno dei dispositivi di poter effettuare un face mapping dell’autista, di modo da poter monitorare le sue espressioni: nel caso che chiuda gli occhi o mantenga un’espressione stanca, il dispositivo invia un segnale alla centrale che avviserà subito l’autista al fine evitargli eventuali colpi di sonno.

Per non parlare poi della possibilità della guida assistita, del parcheggio assistito, non solo con le linee guida, ma anche con il controllo della velocità.

Certamente un dispositivo che in un prossimo futuro ritroveremo in qualisasi automobile.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.