fbpx
AutoElettricoMotoriNews

Xiaomi conferma che la produzione delle sue auto partirà nel 2024

L'azienda cinese ha previsto un investimento di 10 miliardi di dollari

Tutti conoscono Xiaomi per il gran numero di prodotti tecnologici che commercializza, ma a quanto pare la società cinese non è del tutto soddisfatta, ed ha un importante conto in sospeso che secondo il proprio CEO spera di poterlo soddisfare durante la prima metà del 2024.

Quel conto in sospeso è tanto semplice quanto ambizioso, commercializzare la propria auto, anche se non specificato molto probabilmente, con motore elettrico. Di fatto, anche se questa notizia può sembrare “strana”, Xiaomi non è la prima azienda tecnologica ad essere attratta dal settore automobilistico. Infatti la stessa Apple ha fatto lo stesso anni fa, sebbene sia un progetto molto complicato che ovviamente richiede un processo di preparazione e sviluppo che al momento è lungi dall’essere raggiunto in tempi brevi.

Lei Jun, CEO di Xiaomi, ha dichiarato, in tal senso all’agenzia Reuters che la fase di produzione in serie della sua auto inizierà nella prima metà del 2024. Se tale scadenza verrà rispettata, le prime unità di questa ipotetica vettura dovrebbero iniziare ad essere disponibili nella seconda metà del 2024. Non abbiamo maggiori dettagli a riguardo, ma possiamo aspettarci che sia un veicolo con motorizzazione elettrica, e che rappresenti una scommessa importante a livello tecnologico.

Xiaomi, l’annuncio della produzione di una propria auto è piaciuto agli azionisti

Dopo questo annuncio, le azioni della società cinese sono aumentate del 5,4%, il che significa che è stata accolta molto bene dagli azionisti. L’azienda cinese, da parte sua, ha commentato che si sarebbe impegnata a investire 10 miliardi di dollari in una nuova divisione incentrata sulle auto elettriche, un progetto che eseguiranno nei prossimi dieci anni.

Xiaomi Auto
Uno dei tanti concept della prossima auto Xiaomi

Anche se le parole del CEO ormai mettono fine ai tanti rumors che si susseguono da mesi, è anche normale porsi qualche domanda. Di tutte quelle che possono venire in mente la più importante è legata alla produzione in serie di questa prima auto elettrica: Xiaomi ce la farà da sola o attraverso una partnership con una terza parte? Probabilmente la cosa più redditizia (e probabile) per Xiaomi sarebbe quella di seguire la seconda strada. E non sarebbe neanche la prima tech company a farlo, visto che Apple si è rivolta a Hyundai per la sua auto.

Ora non resta che attendere per vedere come si evolverà questa dichiarazione di intenti, ma una cosa è chiara: l’industria automobilistica sta per subire un cambiamento importante, non solo per la tecnicizzazione e l’elettrificazione , ma anche per l’ingresso nel mercato di player come Apple e Xiaomi.

Xiaomi Band 5 Orologio Fitness Tracker Uomo Donna...
  • 1.1”AMOLED true color display with more
  • Accurato monitoraggio dell'attività e della salute
  • Controlla a distanza la fotocamera del telefono

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button