fbpx
NewsTech

Chi sta guardando la serie TV con il tuo account?

Film e serie TV in streaming sono una manna dal cielo, ma attenzione a chi ruba le credenziali

Che preferiate The Mandolorian su Disney+ o La Casa di Carta su Netflix, guardare una serie TV in streaming , quando e dove si vuole, è uno dei privilegi dell’epoca digitale. Ma come accorgersi se qualcuno ha rubato le credenziali del nostro account per i servizi in streaming? E come proteggersi da questi ladri di serie TV?

Come fanno a rubarci l’account dei servizi in streaming?

Netflix, Hulu, Prime Video e Disney+ per film e serie TV; Spotify, Apple Music e Prime Music per podcast e canzoni. I servizi per i contenuti digitali in streaming sono ormai molti, e perlopiù sicuri. Ma come ci ricorda l’agenzia di cybersecurity Proofpoint, può capitare che dei malintenzionati abbiano accesso alle credenziali del tuo account per lo streaming, nome utente e password, e poi le rivendano a prezzo scontato. Ma come?

Può accadere per colpa di un malware, distribuito come allegato email o scaricato da qualche sito poco raccomandabile. Una volta installato, farà “data mining“, ossia estrarrà come da una miniera i dati personali presenti sul dispositivo, fra cui anche le credenziali degli account in streaming. Oppure attraverso il “phishing“: all’utente arriva una mail che segnala problemi dell’account, e contiene un link a un sito fasullo, in cui re-inserire le password che verranno rubate. Oppure riutilizzando password che hanno rubato per altri servizi, sfruttando il fatto che in molti usano la stessa password per tutti i siti.

streaming account netflixCome proteggersi?

Molti di questi servizi hanno la possibilità di avvisare gli utenti di un possibile furto di account. Ad esempio, io ho proprio oggi ricevuto una email da Amazon Prime avvisandomi dell’accesso da parte di un dispositivo che non conoscevo. Dal sito di Amazon ho poi reimpostato la password. Per essere sicuri che questo non sia una trappola “phishing”, basta controllare il sito su cui inserite le password: Netflix e DisneyPlus hanno il dominio .com, Amazon ha il .it. E date un’occhiata anche allo a come è scritto il nome: neftlix.com e spotifi.com saranno certamente siti truffaldini.

In generale, se c’è bisogno di reinserire le password è meglio andare direttamente sul sito browser, senza cliccare i link nelle email. Allo stesso modo, prima di scaricare un allegato è bene controllare chi manda la email. E se come me avete più di un account per lo streaming, è sempre meglio cambiare password (o meglio ancora usare un password manager).

Con questi piccoli accorgimenti il vostro account sarà più sicuro, e potrete continuare lo streaming tranquilli.

Bestseller No. 1
LG UHD TV 49UN71006LB.APID, Smart TV 49'', LED 4K IPS...
  • Goditi immagini ancora più realistiche con una risoluzione quattro volte maggiore di quella del Full HD
  • FILMMAKER MODE riproduce fedelmente le immagini così come sono state pensate dai registi, per vivere un’esperienza...
  • Smart TV WebOS facile, rapida e ricca di contenuti con le principali App tra cui Disney+, Apple TV, Netflix, NOW TV,...
OffertaBestseller No. 2
Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal...
  • Crystal display: l'esperienza di visione è ancora più immersiva, colori vividi, intensi e realistici
  • Processore crystal 4K: il processore che trasforma tutto ciò che guardi nella ottima definizione 4K
  • Hdr: dettagli ultradefiniti e sfumature da non perdere, grazie alla tecnologia high dynamic range

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button