fbpx
MobileRecensioni TechTech

La recensione di Amazon Echo Buds 2, gli auricolari bluetooth con Alexa

Vi sveliamo un segreto: queste non sono le prime cuffie true wireless di Amazon. Siamo già alla seconda generazione, con la prima che però non è mai arrivata in Italia. Non è quindi tecnicamente sbagliato definirle solo Amazon Echo Buds ma il 2 qui aiuta a capire che non è un esperimento. Il colosso dell’e-commerce è entrato in questo settore con l’intento di restarci.
Ma il prodotto è sufficientemente competitivo? Insomma, le Amazon Echo Buds di seconda generazione valgono i 119,99 € richiesti per l’acquisto?

La recensione di Amazon Echo Buds 2

Partiamo dal design… del case.
La custodia delle Amazon Echo Buds 2 è molto classica e non è la più compatta del settore. Il colosso di Seattle però ha fatto una scelta intelligente: il case è un po’ più largo ma poco profondo quindi entra comodamente nelle tasche dei jeans senza darvi alcun fastidio.
Sul retro troviamo il tastino per l’appaiamento e il connettore USB-C che però non è l’unico metodo di ricarica. Le Echo Buds supportano infatti la ricarica wireless, che è sempre una bella comodità.
Sappiate che i singoli auricolari vi offrono circa 5 ore di autonomia che diventano 15 con la custodia.
Non tantissime ma sufficienti a coprire 2-3 giornate di utilizzo medio. Una volta scariche poi bastano 15 minuti per portarvi a casa altre due ore di riproduzione musicale.

Amazon Echo Buds 2 recensione custodia

Ora però veniamo al design delle cuffie. Amazon ha optato per qualcosa di solido e sobrio. Anche nelle colorazioni visto che abbiamo la versione nera – come le nostre – e quella bianca. Entrambe con il sorrisino di Amazon sulla parte esterna.
Abbiamo una doppia finitura: opaca all’esterno e lucida all’interno. E poi 3 diverse misure di gommini e persino due alette di gomma per garantire una maggiore stabilità. Sono una garanzia in più ma in realtà non abbiamo mai sentito il bisogno di utilizzarle. Le cuffie sono facili da posizionare e rimangono al loro posto senza difficoltà.
Noi le abbiamo trovate comodissime.
Non abbiamo mai pensato “oddio che fastidio” o “ora le tolgo un attimo“. Anzi, spesso le abbiamo usate per diverse ore di fila, togliendole solo per ricaricarle. Insomma, il comfort è ai massimi livelli.

Amazon Echo Buds 2 recensione

L’applicazione

Ad accompagnare gli auricolari Bluetooth di Amazon troviamo l’applicazione Alexa, la stessa con cui gestite qualsiasi altro prodotto Echo. E no, ovviamente non è un caso. A bordo infatti abbiamo proprio l’assistente vocale del colosso americano, in grado di rispondere a qualsiasi richiesta, come ogni buon dispositivo della famiglia Echo.

Amazon Echo Buds 2 recensione test gommini

Una bella comodità unita ad una serie di utili opzioni, a partire dal test che vi aiuta a capire se i gommini che state usando siano quelli giusti e garantiscano un adeguato isolamento.
Potete poi controllare lo stato della batteria, gestire la cancellazione del rumore e la modalità Ambiente, usare l’equalizzatore e modificare i controlli touch che sì, funzionano alla grande.
C’è persino la possibilità di attivare la modalità risparmio energetico, che disabilita le funzionalità avanzate così da aumentare l’autonomia.

Amazon Echo Buds 2 recensione: suono e chiamate

Il driver dinamico da 5,7 mm si comporta piuttosto bene, con un suono bilanciato seppur non al top della categoria. Non sono infatti cuffie da audiofili ma potete ottenere qualcosa di più mettendo mano all’equalizzatore.

Il volume è davvero molto alto. Non fatevi prendere la mano e abbassatelo quando siete per strada, magari attivando anche la modalità Ambiente per rimanere in contatto con l’ambiente circostante.

Amazon Echo Buds 2 recensione ANC

Nei luoghi chiusi invece potete attivare serenamente la cancellazione del rumore che riesce a sopprimere i rumori del traffico, della metro, del treno… Insomma, se volete isolarvi potete farlo senza problemi.

Arriviamo infine ai microfoni. In un ambiente tranquillo gestite le chiamate senza difficoltà, anche se la resa è un pochino metallica e artificiale. Con un po’ di rumore invece avrete qualche difficoltà in più ma nulla di drammatico.

La recensione di Amazon Echo Buds 2: conclusione

Torniamo ora alla domanda iniziale. Valgono 119,99 €? A nostro avviso sì. La concorrenza in quella fascia di prezzo è sicuramente spietata ma le Amazon Echo Buds 2 hanno dalla loro un design estremamente comodo, una buona cancellazione del rumore e la possibilità di usare Alexa. Se poi dovessero scontarle, magari per il Prime Day, diventerebbero ancora più appetibili.

PRO

  • Solide e comode
  • ANC e modalità Ambiente
  • Applicazione completa
  • Alexa a bordo

CONTRO

  • Il design non è tra i più originali
Offerta
Echo Buds (2ª generazione) | Auricolari wireless con...
  • Audio dinamico e cancellazione attiva del rumore (ANC) - I driver di ottima qualità offrono un audio nitido e...
  • Comodi e compatti - Gli Echo Buds sono piccoli, leggeri e resistenti al sudore, con una tenuta confortevole pensata per...
  • Intrattenimento senza usare le mani - Gli Echo Buds, insieme all'App Alexa, ti permettono di ascoltare in streaming...

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button