fbpx

Animali: ecco i migliori compagni (pelosi e non) dei videogiochi


animali

Il 10 dicembre è la Giornata Internazionale per i diritti degli animali. Per celebrare i nostri piccoli amici abbiamo così voluto intraprendere un viaggio nel mondo dei videogiochi, individuando i migliori compagni di avventure!

Un cavallo per amico: Agro

animali

A meritare sicuramente un posto nella lista dei migliori animali e compagni d’avventure del mondo videoludico è sicuramente Agro. La nota cavalla (sì, è una femmina, nonostante un errore di traduzione presente all’inizio del gioco facesse pensare il contrario) di Shadow of The Colossus diventa infatti una risorsa fondamentale fin dalle prime scene, grazie principalmente alla sua fedeltà al protagonista Wander.

Il destriero accompagnerà il ragazzo in ogni avventura e, perfino in caso di morte, sarà sempre pronta a correre in suo aiuto al risveglio, così da fornirgli un valido supporto durante le battaglie e i viaggi.

[amazon_link asins=’B072QMDFRZ,B002I0J5FG,B077TDMMZ5′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e3f53d40-fa8e-11e8-99e0-0302c5ec1de1′]

L’importanza del ruolo di Agro cresce proseguendo nel gioco, fino alla battaglia con il colosso finale. Poco prima di raggiungere lo scontro finale, infatti, la cavalla entra di diritto nel cuore di ogni giocatore, sacrificandosi per salvare il proprio compagno umano d’avventure: mentre i due stanno attraversando un ponte quest’ultimo crolla, e il destriero precipita nella voragine per permettere a Wander di proseguire.

Vi siete già commossi? Asciugate le vostre lacrime perché, dopo la battaglia finale, al risveglio del protagonista nel santuario si ritroverà il proprio cavallo a fianco, anche se un po’ zoppicante!


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
10
Amore
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
8
Wow
WTF WTF
8
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link