fbpx
NewsTech

Apple Music introduce le Classifiche delle città

Apple Music aggiunge una nuova funzionalità per i suoi utenti presentando le Classifiche delle città. A differenza delle classifiche standard, le Classifiche delle città di Apple Music associano le riproduzioni ad altri indicatori della popolarità locale. In questo modo, è possibile classificare i 25 brand più popolari tra gli ascoltatori nei diversi centri urbani, mettendo in evidenza la cultura locale e la scena musicale di ogni città.

Le Classifiche delle città arrivano in Apple Music

Grazie a questa nuova funzionalità, Apple Music metterà in evidenza i brani più popolari in una determinata città. Le classifiche in questione vengono aggiornate su base quotidiana, permettendo di “fotografare” la cultura locale e la scena musicale delle città che fanno parte del progetto. Per accedere a questa funzione sarà possibile dire “Ehi Siri, riproduci la top 25: Milano” per scoprire la classifica relativa alla città di Milano.

Per gli utenti del servizio ci sarà la possibilità di aggiungere le Classifiche delle città alla propria libreria. Le classifiche potranno anche essere scaricate ed eventualmente condivise con i propri amici, in modo da semplificare l’accesso alla musica di maggior tendenza della propria città.

Ecco le classifiche delle città italiane:

Nuove funzionalità per il servizio

Oltre alle Classifiche delle città, Apple Music si aggiorna con diverse novità. Il servizio include immagini in movimento nelle pagine dettagliate sugli artisti, la possibilità di condivere i testi, le pagine sulle etichette discografiche e la possibilità di effettuare ricerche per etichette discografiche. Gli utenti potranno esplorare gli album delle etichette discografiche preferite ed accedere alla nuova libreria “Fatta per te”.

Offerta
Apple TV 4K (64GB)
  • 4K High Dynamic Range (Dolby Vision e HDR10) per una qualità delle.immagini eccezionale
  • Dolby Atmos per un suono tridimensionale ricco e avvolgente
  • Chip A10X Fusion per grafica e prestazioni ultraveloci

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button