fbpx
LifestyleNews

Come sono cambiate le pulizie domestiche degli Italiani

Una ricerca di Dyson dimostra come gli Italiani sono cambiati rispetto le pulizie in casa

Le pulizie di casa rientrano sempre più nelle abitudini degli Italiani. Questa volta, però, questo cambiamento non sembra dipendere dall’emergenza Covid-19, quanto piuttosto dalla consapevolezza che la polvere domestica possa rivelarsi nociva per il nostro benessere. A rivelarlo è uno studio di Dyson, che ha coinvolto ben 10754 partecipanti in ben 10 Paesi diversi. Ma scopriamo più nel dettaglio quali sono i risultati di questa ricerca.

Pulizie di casa: Dyson ci rivela come sono cambiate le abitudini degli Italiani

Stando a quanto riportato da Dyson, ben il 60% avrebbe cambiato il proprio approccio alle pulizie di casa negli ultimi mesi: il 25% ha confermato un aumento considerevole di questa abitudine, mentre il 35% ha rivelato un incremento lieve. Situazione analoga anche in Spagna, Cina e USA, il che dimostra come la percezione dei pericoli e delle minacce che può nascondere la nostra casa sia sempre più chiara. Ben il 46% degli intervistati da Dyson, infatti, si dice preoccupato riguardo la presenza di polvere all’interno della propia casa. Il restante 53%, invece, sembra sottovalutare del tutto il problema.

pulizie di casa

Ma la ricerca di Dyson fa emergere un altro dato importante: la polvere è un pericolo davvero poco conosciuto. Il 21% dei partecipanti alla ricerca ha dichiarato di non sapere cosa si annidi nella polvere presente in casa, ad esempio. Al contrario, il 12% sostiene che la polvere sia composta soprattutto da residui di capelli. Questo dimostra che solo una piccola parte degli intervistati – il 3%, per l’esattezza – conosce la verità: la polvere è composta da acari e dalle loro feci. Ma nonostante non si sappia davvero in cosa consiste lo sporco presente in casa, il 90% degli intervistati dichiara però di sapere che esiste una stretta correlazione tra la presenza di polvere e benessere personale.

Nonostante questo, lo studio di Dyson ha portato alla luce un’altra importante problematica: pochissime persone sanno che la polvere può contenere virus e batteri nocivi per la nostra salute. “Speriamo che questa ricerca dimostri che quando pensiamo alla polvere, non dovremmo ignorare quelle minuscole particelle che possono determinare il nostro benessere. Pulire non significa solo rimuovere la polvere visibile a occhio nudo“. Così spiega Dennis Matthew, Ricercatore Scientifico in Microbiologia presso Dyson.

Offerta
Dyson V11 Absolute aspiratore portatile Senza sacchetto Blu,...
  • Tipologia: scopa elettrica
  • Alimentazione: senza fili
  • Ricaricabile: si

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button