fbpx
blubrake_e-bike

Blubrake integra l’ABS nel telaio delle e-bike


Blubrake ha scelto E-Bike Days che si sono svolti presso l’Olympiapark di Monaco di Baviera per presentare in anteprima il proprio innovativo sistema ABS (anti-lock braking system) pensato, come avviene in tutti gli altri veicoli, per non bloccare la ruota anteriore in caso di brusca frenata, e quindi di evitare una rovinosa caduta da parte del ciclista.

All’interno del telaio

Una delle novità riguardo a questo nuovo sistema ABS di bluebrake è la possibilità di integrarlo direttamente nel telaio, diventando quindi invisibile e sicuro da ogni tentativo di furto. Inoltre, è compatibile con tutti i sistemi elettrici e freni idraulici presenti sul mercato, e quindi adattabile su diversi tipi di e-bike, dalla mountain bike alla city bike, passando dalle cargo per finire alle trekking bike.

«Il nostro ABS rappresenta il futuro della mobilità elettrica leggera e siamo certi che diventerà lo standard di riferimento per i brand di e-bike presenti sul mercato, soprattutto per le aziende che avranno come priorità quella di garantire massima sicurezza agli utilizzatori delle due ruote – sottolinea Fabio Todeschini, General Manager di blubrakee siamo soddisfatti di aver presentato l’ABS di blubrake agli addetti ai lavori e agli appassionati in occasione degli E-Bike days di Monaco».

Blubrake ABS: come è fatto

L’ABS blubrake è composto da quattro elementi: un attuatore elettro-idraulico, che si collega all’impianto frenante dell’e-bike, un’unità di controllo, collegata alla batteria, un sensore di velocità, che la misura 100 volte al secondo  e un’interfaccia utente, che mostra le informazioni principali del sistema.

L’unità di controllo, grazie a speciali algoritmi e alla misurazione del sensore di velocità, tiene sotto controllo la l’e-bike e rileva eventuali condizioni di pericolo che si possono verificare durante una frenata brusca. Se ciò accede l’ABS blubrake entra in funzione controllando in maniera continua la pressione idraulica del freno anteriore garantendo di conseguenza una frenata più fluida e una maggiore stabilità della e-bike.


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.