fbpx
NewsTech

BTicino partecipa alla realizzazione di Ca’ delle Alzaie di Stefano Boeri Architetti

BTicino ha realizzato l'impianto elettrico e la domotica hardware e estetica

BTicino si è occupata della realizzazione dell’impianto elettrico e della domotica hardware e estetica di Ca’ delle Alzaie. Si tratta dell’ultimo intervento residenziale firmato da Stefano Boeri Architetti in Italia. Il progetto in questione è stato sviluppato a Treviso e si inserisce in una particolare iniziativa di forestazione urbana. L’attività è stata iniziata da Stefano Boeri con il Bosco Verticale di Milano.

BTicino partecipa con le sue soluzioni all’intervento per la realizzazione di Ca’ delle Alzaie

L’intervento di Ca’ delle Alzaie è stato poi sviluppato da Cazzaro Costruzioni con la collaborazione di BTicino per quanto riguarda l’impianto elettrico e la domotica. Ca’ delle Alzaie nasce dal recupero di un’ex area produttiva di 11 mila metri quadrati situata vicino al centro storico di Treviso ed al fiume Sile. Il progetto di Ca’ delle Alzaie è nato e si è sviluppato con l’obiettivo di realizzare un intervento in cui gli edifici avrebbero dialogato con la natura circostante, nel pieno rispetto dei vincoli paesaggistici.

BTicino ha partecipato all’interno di Ca’ delle Alzaie installando la linea BTicino Living Now con finiture bianche o nere all’interno dei 58 appartamenti della struttura. Sono stati installati videocitofoni connessi con home touch da sette pollici e comandi vocali Amazon Alexa. Ogni appartamento, inoltre, può contare su sistemi di gestione dei carichi e di visualizzazione dei consumi, termoregolazione per sistemi a pavimento e canalizzati e antifurto IP. Da notare che c’è anche un web server per la connessione remota oltre a quadri elettrici e flatwall con interruttori di protezione e salvavita.

Il complesso di Ca’ delle Alzaie si compone di tre fabbricati, ciascuno di sette piani. I fabbricati sono in classe energetica A4 NZEB. È presente una piastra seminterrata con ampi garage e una copertura come spazio verde. Per ogni piano ci sono due o tre appartamenti con zone giorno collocate a sud.

Il commento dell’azienda

Silvio Terraneo – Responsabile Vendite e Sviluppo Business Real Estate di BTicino, commenta: “Ci fa davvero piacere aver potuto esser parte di questo importante intervento, portato avanti da un’impresa di costruzione di assoluto livello e firmato da uno studio di progettazione così prestigioso. n sviluppi immobiliari di questo livello risulta fondamentale creare la massima collaborazione fra tutti gli attori coinvolti nel processo. Una collaborazione che parte dallo studio e dalla progettazione preliminare, fino alla definizione di cosa inserire all’interno dei singoli appartamenti”

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button