fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

Dal 31 marzo al 2 aprile si sarebberop dovuti tenere i Cambridge Days, appuntamento annuale che avrebbe previsto un tour di cinque città italiane per i docenti di lingua straniera. Ma vista la delicata situazione che stiamo vivendo, Cambridge ha reinventato il programma e ha proposta la Cambridge Online Experience, che si terranno sempre in quei giorni e alla quale si può partecipare grazie alla semplice connessione internet.

Cambridge Engilish: quando l’esperienza si fa online

Offrire ai docenti della scuola italiana strumenti utili per la propria crescita personale e per assicurare agli studenti un insegnamento sempre più completo, anche in situazioni di emergenza sanitaria come quella attuale.  Con questo scopo Cambridge English, da oltre 80 anni ente certificatore del livello di lingua inglese nel nostro paese, ha dato vita alla “Cambridge Online Experience 2020”. Si tratta di appuntamenti virtuali pensati per i docenti di lingua straniera, organizzati in collaborazione con Cambridge University Press.  

Gli appuntamenti digitali saranno dedicati ai professori di ogni ordine e grado, con cui Cambridge English intende promuovere la certificazione delle competenze linguistiche, in particolare dell’inglese. 

Cambridge English è infatti ente accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola. Durante l’anno organizza numerosi seminari ed eventi per gli insegnanti, mettendo a disposizione dei docenti un team qualificato di formatori. Questi, in tutta Italia, sviluppano un programma di aggiornamento professionale con eventi dal vivo e online.  

Crediamo che ogni insegnante debba sentirsi libero di applicare metodologie d’avanguardia in tutte le classi, a prescindere dal tipo di scuola, dalla diversità degli studenti o dal loro numero”, spiega Cristiano Paolini, Digital Marketing Manager. “L’attuale situazione sanitaria ci ha obbligato a cambiare i nostri stili di vita e a dover cancellare diversi eventi, ma non vogliamo smettere di offrire spunti e materiali innovativi per l’insegnamento. È per questo che abbiamo pensato di trasportare l’esperienza dei Cambridge Days online organizzando la Cambridge Online Experience. Con una serie di lezioni interattive e workshop dedicati, vogliamo fornire nuovi stimoli al miglioramento della didattica della lingua inglese”.

 Come partecipare

La partecipazione alla Cambridge Online Experience è gratuita, previa iscrizione, ma i posti per ogni session sono limitati: è dunque consigliato accedere qualche minuto prima dell’inizio del singolo workshop. È possibile sia seguire l’intero evento che i singoli talk.

L’evento prevede il rilascio di un certificato di partecipazione valido per l’esonero ministeriale. L’evento è disponibile sulla piattaforma S.O.F.I.A., il Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento per i docenti del Miur. La registrazione avviene attraverso Eventbrite.

cambridge online experiencePROGRAMMA CAMBRIDGE ONLINE EXPERIENCE

Martedì 31 marzo:

14.30-15.30: Sarah Ellis, Motivating young learners in the Classroom

16.00-17.00: Fabio Galvanini, Listening is fun!

17.15-18.15: Simon Lind, CLIL made easy

 Mercoledì 1 aprile:

14.30-15.30: Matt Ellman, Digital tools for improving speaking skills

16.00-17.00: Colin Williams, Towards the perfect test

17.15-18.15: Jonathan Hadley, An introduction to CLIL

 Giovedì 2 aprile:    

15.00-16.00: Sarah Ellis, Using digital tools to develop language skills for Cambridge English exams

16.15-17.15: Olha Madylus, Real English, From the Street to the Classroom!

17.15-18.00: Cambridge, Supporting Every Teacher


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
8
Rabbia
Confusione Confusione
10
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
5
Amore
Paura Paura
6
Paura
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
5
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link