fbpx
NewsTech

Clubhouse: gli esperti di sicurezza sono preoccupati

Ecco le preoccupazioni di Acronis sul social

Anche grazie ad un’ottima campagna di marketing, Clubhouse è diventato il social del momento, nonostante la possibilità di accedere alla piattaforma solo su iOS. Il sistema di chatroom del social preoccupa gli esperti di sicurezza. A confermare i rischi per la privacy degli utenti sono gli esperti di Acronis.

I rischi per la sicurezza di Clubhouse

La nuova app social porta con sé rischi per la sicurezza. Secondo quanto riporta lo Stanford Internet Observatory, ad oggi, Clubhouse non può garantire la privacy delle conversazioni tenute ovunque nel mondo. Un utente non identificato è riuscito a trasmettere i feed audio del social da “più stanze” nel proprio sito web. Per ora, il social ha dichiarato di aver bandito l’utente in questione e di aver applicato nuove salvaguardie. Le preoccupazioni sulla sicurezza sono però numerose.

Il punto di vista di Acronis

Candid Wüest, Vicepresident Cyber Protection Research di Acronis, sottolinea: “Gli utenti di Clubhouse dovrebbero sempre presumere che le loro conversioni siano registrate. Dopo tutto si tratta di uno strumento semi-pubblico e possono sempre essere utilizzati altri dispositivi di registrazione, che non è possibile monitorare”

Per minimizzare i rischi legati all’utilizzo di Clubhouse, Acronis consiglia di non condividere la lista dei contatti e di prestare la massima attenzione a ciò di cui si discute. Bisogna, inoltre, dare per scontato che alcuni metadati verranno tracciati.

Secondo Wüest: “il fatto che qualcuno sia stato in grado di automatizzare facilmente l’ascolto di diverse stanze dimostra che sono necessarie alcune salvaguardie aggiuntive per prevenire attacchi di prelievo e (ri)trasmissione dei dati su larga scala”

Offerta
WRC 9 - PlayStation 4 Include Upgrade PS5 E Blind Jumps -...
  • Modalità carriera migliorata e ancor più impegnativa
  • Tanti nuovi contenuti, safari rally del Kenya, rally del Giappone, rally di nuova Zelanda
  • Un'esperienza di gioco ancora più realistica

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button