fbpx
Videogiochi

Coca Cola Copa Challenge: la competizione tra influencer su Football Manager

Sfide fra diversi talent nello storico gioco manageriale calcistico

Si chiama Coca Cola Copa Challenge: mette “l’uno contro l’altro” diversi influencer nel famosissimo gioco di simulazione manageriale di calcio Football Manager.

PG Esports, azienda leader nel gaming competitivo a livello nazionale, e Gfinity, leader nel settore degli esports a livello mondiale, collaborano insieme per l’edizione italiana della Coca Cola Copa Challenge. Il nuovo torneo vedrà diversi influencer competere l’uno contro l’altro nel popolarissimo gioco di simulazione manageriale di calcio Football Manager. Inoltre, attraverso il sito ufficiale, gli utenti di settimana in settimana potranno votare mettendo in difficoltà i talent, ponendo delle limitazioni sulla composizione delle loro scelte.

Il torneo, della durata di un mese, si svolgerà per tutto il mese di ottobre e si concluderà sabato 23. La competizione sarà interamente trasmessa in diretta streaming sui canali Twitch ufficiali di PG Esports e Beyond PG, offrendo a tutti gli appassionati la possibilità di seguire quello che si preannuncia uno degli eventi di spicco della scena esport nostrana. Le dirette si divideranno tra gli show dedicati al draft delle squadre e quelli delle partite, dove i player mostreranno di che pasta sono fatti in sfide mozzafiato. Il torneo è stato progettato per essere interattivo, con gli spettatori che avranno la possibilità di influenzare direttamente l’evento votando le sfide settimanali per i giocatori, permettendo così ai talent di scegliere i loro compagni di squadra.

La competizione avrà la struttura di un campionato, tutte le partite saranno decise dalla somma del punteggio totale dato dagli scontri andata e ritorno, nelle quali ogni squadra giocherà sempre in casa per una partita. Se il punteggio sarà ancora in parità dopo i due match, il vincitore sarà deciso in base ai gol in trasferta. I punti vengono assegnati al primo (3 punti), secondo (2 punti) e terzo e quarto (1 punto). Gli allenatori che ne accumuleranno il maggior numero durante le 4 settimane di durata del torneo saranno incoronati vincitori della Coca Cola Copa Challenge.

Pur essendo l’esport in costante crescita a livello globale e in grado di attirare sponsor sempre più blasonati, rimane un settore che non dimentica la propria identità di movimento grassroot, figlio del trasporto dei videogiocatori e della loro voglia di mettersi in gioco, in tutti i sensi. Proprio con questo spirito, i gamers e talent si impegnano sempre di più a supportare competizioni come la Coca-Cola Copa Challenge, vera linfa vitale di un movimento giovane e proiettato al futuro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button