fbpx
Auto

CUPRA Tavascan Extreme E Concept: il fuoristrada completamente elettrico

Sarà progettato a Barcellona e arriverà sul mercato nel 2024

C’è tutto il cuore, il design e l’identità di CUPRA nel CUPRA Tavascan Extreme E Concept: il fuoristrada da corsa 100% elettrico che verrà presentato allo IAA Mobility 2021 di Monaco di Baviera in questi giorni e verrà poi sviluppato nei prossimi anni a Barcellona arrivando sul mercato europeo ed internazionale a partire dal 2024.

CUPRA Tavascan Extreme E Concept: un nuovo modo di pensare

Approccio olistico e uso di materiali naturali, per una sostenibilità totale nella progettazione e nell’adattabilità: “Crediamo fortemente nel progretto Extreme E e nel suo insieme”, ha affermato Antonino Labate, Director of Strategy, Business Development and Operations at CUPRA, “l’elettrico, la sostenibilità, parità di genere e diversità sono valori comuni fra i mondi di CUPRA ed Extreme E. Con questo prodotto dovremo essere pronti a competere sul mercato nel prossimo futuro”.

Le caratteristiche del veicolo

Rispetto al passato di Extreme E, c’è una notevole differenza con il design anteriore e posteriore del veicolo e un’illuminazione, agevolata dai fari a LED e dalla tecnologia 3D, che ne fornisce una caratura più imponente.

“CUPRA Tavascan Extreme E Concept è l’evoluzione delle nostre auto fuoristrada da corsa. E’ ancor più identitaria, ancor più tecnica”, fa sapere Xavi Serra, responsabile dello sviluppo tecnico di CUPRA Racing, “per la carrozzeria sono state utilizzate fibre di lino, fibre di carbonio ed elementi stampati in 3D che possono essere rapidamente ricreati, anche in caso di danni, per aiutare l’auto a competere in gare in pista”.

CUPRA Tavascan Extreme E Concept: la sfida di gareggiare

Un fuoristrada così stuzzica la fantasia: gare in pista si ma anche race estreme, come potrebbe essere nei deserti o sui ghiacci. Jutta Kleinschmidt, driver di CUPRA, ha detto di non vedere l’ora di provare a gareggiare con questa nuova auto, peraltro dotata di una batteria da 54 kWh, posizionata dietro l’abitacolo per produrre una vera distribuzione dei pesi posteriori, e di produrre un’accelerazione da 0-100 km/h in circa 4 secondi rispettando i regolamenti della serie di gare.

“Quasi un anno fa afferma Thomas Biermaier, CEO di ABT Sportslineabbiamo annunciato la nostra partnership con CUPRA e presentato il design della nostra e-CUPRA ABT XE1. Da allora, abbiamo generato molta attenzione insieme, dentro e fuori la pista. Lo sviluppo della carrozzeria da parte dei designer e degli ingegneri di CUPRA è il passo successivo alla nostra stretta e proficua collaborazione. Il Tavascan Extreme E Concept è semplicemente fantastico, anche nei minimi dettagli. Ora il nostro compito sarà quello di portare, presto, i primi trofei”.

Infine, conclude Alejandro Agag, fondatore e CEO di Extreme E:Sono lieto di vedere CUPRA lanciare il concept CUPRA Tavascan Extreme E, cosa che le consente di diventare il secondo produttore a utilizzare la propria carrozzeria per il suo team Extreme E. Questo non solo aggiunge stile e personalità alla serie, ma va a supportare anche i nostri obiettivi per Extreme E: quelli di dimostrarsi una vetrina di marketing globale per i partner, con CUPRA stessa che si prepara a lanciare questo modello anche ai consumatori in futuro. Congratulazioni a loro e buon debutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button