fbpx
dyson pure humidify+cool presentazione

Le tre vie di Dyson per avere aria pulita in casa
Arriva un nuovo prodotto dall'azienda che punta a offrirci un'aria più pura tra le pareti domestiche


Il mercato accoglie il nuovissimo Dyson Pure Humidify+Cool, prodotto pionieristico dell’azienda inglese, che punta a purificare l’aria di tutte le case, tutto l’anno. Questo grazie alla sua tripla funzione di purificatore, ventilatore e umidificatore, che gli permette di avere un impatto concreto in tutto l’ambiente in cui è immesso. Abbiamo preso parte alla sua presentazione virtuale e vogliamo raccontarvi qualcosa di più a riguardo.

Dyson Pure Humidify+Cool, triplo attacco ai batteri

dyson pure humidify+cool presentazioneL’ingegnere acustico Andrea Ricci, in collegamento dai laboratori Dyson inglesi, ha spiegato tutte le caratteristiche innovative di questo nuovo prodotto. L’obiettivo di fondo è quello di combattere l’inquinamento indoor, che in alcuni casi può arrivare a essere addirittura cinque volte superiore a quello outdoor. Un concetto sorprendente, ma che diventa ancora più importante in un periodo in cui trascorriamo tantissimo tempo all’interno delle nostre case.

Quello che però si pensa normalmente è che un’aria pulita passi solo dalla purificazione. In realtà non è affatto così: i livelli di umidità e temperatura influiscono sulla capacità di proliferazione di virus e batteri. Per questo motivo il Dyson Pure Humidify+Cool tiene sotto controllo anche questi fattori, ponendoli sempre a livello ottimale. Il purificatore permette di ripulire l’aria dalle particelle dannose, mentre l’umidificatore impedisce la creazione di condizioni ideali per i batteri. Il ventilatore infine, oltre a controllare la temperatura (e rendere il prodotto adatto all’utilizzo in ogni stagione), offre un ricircolo dell’aria nell’ambiente. In questo modo la pulizia non sarà solo intorno al Dyson Pure Humidify+Cool ma in tutto l’appartamento o ufficio.

Il processo di purificazione è altamente tecnologico e realizzato tramite la luce UV-C. Questo permette di eliminare i batteri, impedendo anche loro di riprodursi. Avviene tutto in maniera estremamente rapida con addirittura il 99.9% dei batteri che vengono eliminati dall’acqua dell’umidificatore già nel primo passaggio. Il tutto con strumenti facili da smontare e da cui è semplice eliminare il calcare eventualmente accumulatosi.

Curiosa e affascinante l’idea di affidare la potenza della ventilazione a un algoritmo nella modalità Breeze. In questo modo si punta a non dare la sensazione del tradizionale soffio continuo, ma più vario, riproducendo il movimento naturale del vento anche all’interno delle case.

Tre vie per il massimo comfort casalingo

dyson pure humidify+cool presentazioneIl processo di purificazione del Dyson Pure Humidify+Cool procede in tre passaggi. Innanzitutto dei laser e altri sensori rilevano le particelle ultrasottili e i potenziali agenti dannosi, monitorando tutto in tempo reale. Dopodiché nove metri di fili in microfibra filtrano e catturano batteri, polline e altri allergeni. Infine l’aria purificata viene diffusa nel resto della stanza per coprire un ambiente più ampio possibile.

A testimoniare la qualità di questo prodotto sono intervenuti lo chef Marco Bianchi e il coach Mike Maric. Due figure che in modo diverso hanno spesso a che fare con il respiro e con l’importanza della qualità dell’aria. Un aspetto quest’ultimo che troppo spesso sottovalutiamo, dimenticando come respirare sia un bisogno fondamentale per l’uomo, anche più del cibo.

Oggi, che molto spesso ci troviamo a passare la vita al chiuso (qualcuno parla addirittura di “generazione indoor“) diventa quindi importantissimo prendersi cura dell’aria. Bianchi e Maric hanno raccontato le proprie esperienze con il Dyson Pure Humidify+Cool, confermando che è davvero efficace.

Il suo impatto è particolarmente evidente quando si parla di odori per ovvi motivi. E che si tratti di aromi conseguenti la preparazione di manicaretti o il risultato dell’imbiancatura delle pareti di una stanza, basta davvero poco al Dyson Pure Humidify+Cool per eliminarne ogni traccia. Ed è solamente l’aspetto più semplice da notare nell’utilizzo di questo prodotto, che potrebbe essere davvero importante nelle settimane a venire per tanti italiani.

Per maggiori informazioni sul Dyson Pure Humidify+Cool vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’azienda.

Dyson Pure Hot & Cool Purificatore d'aria, Bianco
  • La modalità automatica del purificatore monitora automaticamente la qualità dell'aria e regola il flusso d'aria...
  • Telecomando curvo e magnetizzato per un fissaggio comodo sulla macchina.
  • Controllo termostatico riscalda con controllo termostatico in inverno; rinfresca in estate; purifica tutto l'anno.

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link