fbpx
Epic-Games-crediti-Tech-Princess

Epic Games regala crediti ai giocatori di Fortnite e Rocket League
In seguito alla class action in sede legale, la società ha deciso di premiare i giocatori che hanno acquistato casse premio


Giocatori di Fortnite e Rocket League state pronti perché Epic Games è pronta a regalarvi tanti crediti – più o meno. Nello specifico, la società ha annunciato che tutti i giocatori che hanno acquistato delle casse premio, nei prossimi giorni vedranno arrivare 1.000 V-Bucks nei loro account.

Scopriamo insieme per quale motivo ha deciso di regalare così tanti crediti ai giocatori.

Epic Games regala crediti: generosità oppure c’è altro?

Epic Games sta effettivamente regalando crediti a tutti i giocatori che su Fortnite e Rocket League hanno acquistato dei loot box causali quando ancora erano disponibili. In realtà questo gesto non è poi così spontaneo. Questo regalo da parte di Epic Games è un modo per rimborsare i giocatori in seguito alla class action contro le loot box, avviata e approvata mesi fa dalla Corte Superiore del North Carolina.

Epic ha venduto le blind item box per Fortnite: Save the World e Rocket League fino all’inizio del 2019. In seguito ha poi deciso di sostituire i V-Buck Llamas con gli X-Ray Llamas, che permettevano ai giocatori di vedere cosa c’era all’interno di una box prima di acquistarla.

Anche se l’accordo vale solo per i giocatori statunitensi, Epic Games ha rivelato che “renderà disponibile questo beneficio a tutti i giocatori a livello globale”. Jeffrey Jacobson, un partner dello studio legale che rappresenta Epic, ha rivelato: “In primo luogo, è la cosa giusta da fare. Poi siamo soddisfatti dell’accordo. Speriamo che i nostri giocatori siano d’accordo con noi”.

Inoltre Epic Games ha affermato di aver messo da parte 26,5 milioni di dollari in contanti “per risolvere i reclami derivanti dagli acquisti dei giocatori” degli oggetti in-game. Questo denaro potrebbe essere utilizzato per pagare le spese legali o i giocatori che sono stati soggetti a danni legali, compresi i minori che hanno acquistato oggetti con i propri soldi con o senza il consenso dei genitori.

I minorenni interessati possono presentare una richiesta di risarcimento per un massimo di 50 dollari o 13.500 V-Bucks attraverso il sito ufficiale dell’accordo. Questi termini di accordo si applicano anche ai giocatori di Rocket League che hanno acquistato loot box randomizzati per il gioco. Ciò significa che riceveranno 1.000 Rocket League Credits e possono presentare un reclamo anche per altro.

Altre novità

Fortnite - Maglietta da ragazzo grigio. 14 anni
  • Articolo con licenza originale Epic Games FORTNITE
  • I vestiti del famoso Zocker Game Fortnite.
  • La maglietta di Fortnite di prima classe. Colori esclusivi e motivo con teschio

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.