NewsTech

Samsung Galaxy S10+: finalmente addio alla cornice?

Delle foto trapelate mostrano il vetrino destinato a questo dispositivo, rivelando molti dettagli interessanti

Una dei pochi produttori a non aver implementato un notch sul proprio top di gamma è Samsung, che anche per il Galaxy S9 e per il Galaxy Note 9 non è scesa a compromessi per quanto riguarda il formato dello schermo. Per il prossimo flagship, però, la compagnia sud-coreana potrebbe rivoluzionare il proprio design, almeno per la versione “plus”. Delle foto trapelate con soggetto il pannello frontale di Samsung Galaxy S10+,  infatti, sembrano rivelare un’assenza quasi totale dei bordi e un foro per una doppia fotocamera frontale.

Un nuovo design per Samsung Galaxy S10+

Le foto mostrano come il nuovo dispositivo avrà, come i precedenti modelli della linea S, un Infinity Display curvo sui lati. Anche il bordo inferiore, con un leggero “mento”, non sembra molto diverso dai modelli attuali. La vera differenza si trova sul bordo superiore, o meglio, nella sua assenza. Infatti, ad eccezione di una sottile banda interrotta da un incavo destinato alla capsula auricolare, questo modello sembra finalmente liberarsi della cornice superiore. Le fotocamere frontali sono posizionate in un foro all’interno dello schermo, nell’angolo in alto a destra, evitando quindi di usare un notch. L’eleganza di questa soluzione, però, è certamente soggettiva, ma sia la stessa Samsung che Huawei e Honor sembrano aver scelto di “bucare lo schermo” dei loro dispositivi per superare il controverso design con la tacca.

Galaxy S10 +

Samsung Galaxy S10+ dovrebbe essere una delle quattro iterazioni previste per il prossimo flagship di Samsung. Sono attesi, infatti, due modelli “classici” (chiamati Galaxy S10 Galaxy S10 EdgeGalasy S10+), più altri due modelli, uno economico (S10 Lite?) ed uno premium, con addirittura 6 fotocamere. L’annuncio ufficiale per questi modelli è previsto per febbraio 2019, ma le informazioni a riguardo continuano a trapelare, aumentando le aspettative per i prossimi top di gamma del gigante sud-coreano.

Tags

Giovanni Natalini

Fin da piccolo amante di scienza, tecnologia e fumetto, studente magistrale di Ingegneria Elettronica e fruitore nel (poco) tempo libero di serie tv, Youtube e videogiochi.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker