fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

Ricordate tutti quei “Lo finisco a Pasqua”, “Massì, lo recupero quest’estate”, “A Natale mi ci metto sotto”, “Lo inizio poi..” e invece stava lì, nella libreria, a prender polvere, senza nemmeno essere guardato. Ma ora quel “poi” è giunto ed è il momento di fare vedere come un vero gamer combatte questa situazione: è tempo di tirare fuori i pad, rispolverare mouse e tastiera e tuffarci alla scoperta dei giochi da recuperare ora che siamo bloccati in casa!

Naturalmente se dovessimo elencare proprio tutti tutti i giochi, la lista non terminerebbe più e, come spesso accade con il catalogo di Netflix, passereste l’intera quarantena sfogliando le nostre pagine. Quindi per cercare di dare una mano, a malincuore, la lunghissima lista è stata ridotta a pochi significativi titoli.

Giochi da recuperare – Azione/Sparatutto

Da qualche parte si doveva pur iniziare, giusto? Allora per spezzare un po’ il ghiaccio iniziamo con alcuni titoli d’azione e sparatutto che devono assolutamente essere recuperati ora che siamo bloccati in casa.

NieR: Automata

 

Il numero uno da recuperare nel caso in cui non ci abbiate mai giocato è assolutamente NieR: Automata, capolavoro di Yoko Taro. Fatico a credere che qualcuno non lo conosca, ma, nel caso, ecco una breve premessa per chi non ne avesse mai sentito parlare.

Si tratta di un gioco d’azione Hack & Slash che incorpora al suo interno anche caratteristiche RPG. La struttura del gameplay non si limita solo a quello, introducendo all’interno anche alcuni mini-giochi e cambi di prospettiva che rendono l’intero gameplay assolutamente ricco e interessante.

Quello che piace maggiormente però è la narrazione che si compone di un tema profondo e ricco di dettagli. Parliamo del connubio uomo-macchina visto da un punto di vista non troppo scontato. Il gioco offre più di una sola run e un finale inaspettato!

Insomma se non lo avete ancora giocato, questo è proprio il momento giusto per recuperarlo!

Control

Sul piedistallo delle scelte troviamo anche Control; in questo caso abbiamo uno sparatutto in terza persona che presenta una narrativa decisamente complessa e assolutamente coinvolgente.

Enigmatico, riflessivo, un viaggio immersione nell’ignoto e nella psicologia”. Lo abbiamo definito così nel corso della nostra recensione e siamo sicuri che ne apprezzerete ogni minuto di gioco.

Se non lo avete mai giocato, se lo avete comprato e lasciato lì, ecco, questo è proprio il momento giusto per provare a recuperarlo!

Sekiro: Shadows Die Twice

Siete alla ricerca di un titolo impegnativo che possa rendere le vostre giornate avvincenti e spronanti? Allora Sekiro: Shadows Die Twice è assolutamente il gioco da recuperare che fa per voi!

Si tratta di un titolo che richiama un po’ alcune altre produzioni ma che, al contempo, si dimostra anche unico nel suo genere. Non è il classico Soulslike, ma certamente ne incorpora molte delle caratteristiche.

Una grafica interessante, un gameplay duraturo e sfide decisamente complesse saranno quanto vi troverete ad affrontare nel corso dell’intera narrazione.

Metro Exodus

Metro Exodus è uno shooter in prima persona, terzo capitolo della saga tratta dagli omonimi romanzi di Dmitrij Gluchovskij.

Il gioco è ambientato in una Terra post apocalittica nell’anno 2035. Il clima che si respira non è certamente dei più rosei, soprattutto perché ci mostra uno scenario devastato da una guerra nucleare che si è protratta nel corso degli anni. Nel titolo vestiremo i panni di Artyom, in fuga dalla metropolitana di Mosca. Il tutto all’interno di un’avventura che offre non solo una grafica eccellente, ma anche una buona narrazione e mappe vaste e variegate.

Tra i giochi da recuperare sicuramente Metro Exodus, insieme ai suoi predecessori, meritano certamente un posticino.

A plague Tale: Innocence

Tra i giochi da recuperare merita una menzione A Plague Tale: Innocence, un videogioco d’avventura e azione che racconta la storia emozionante e toccante di due fratelli in fuga da peste e guerra.

Il titolo forse non presenta uno tra i gameplay più avvincenti, eppure, la profondità della trama saprà sopraffare questo dettaglio, rendendo le ore passate di fronte allo schermo più che avvincenti.

Ottime ambientazioni, grafica curata nel dettaglio e ottima narrazione sono le caratteristiche che meglio descrivono un titolo da giocare in questo momento.

Giochi da recuperare – Corsa

Al momento è altamente consigliato non fare lunghi giri in auto, ma nulla ci vieta di salire sui nostri bolidi virtuali e affrontare le corse più disparate!

Andiamo quindi alla scoperta di alcuni dei giochi da recuperare per la categoria Corsa!

Forza Horizon 4

Non ne avete mai sentito parlare? Si tratta di uno dei migliori, se non il migliore gioco di corse arcade attualmente presente sul mercato videoludico. Un titolo disponibile soltanto su Xbox o PC Windows che però è davvero da riesumare.

Grafica spettacolare, gameplay divertente, sfide sempre adrenaliniche; insomma, se siete tra gli amanti dei vecchi “Need for Speed”, è davvero il caso di provarlo! Forza Horizon 4 vi aspetta!

Forza Motorsport 7

Della serie Forza, non abbiamo però solo gli arcade! Con Forza Motorsport 7, infatti, potremo provare un titolo che presenta delle meccaniche molto più simulative, sempre accompagnate però da una grafica mozzafiato!

Assetto Corsa

Andando sempre nella direzione dei titoli di guida simulativi, tra i giochi da recuperare incontriamo Assetto Corsa. Si tratta di una piccola perla italiana. Uno tra i migliori nel suo genere per quel che concerne il modello di guida. Questo si dimostra assolutamente appagante, accompagnato da un motore fisico che non ha nulla da segnalare.

Certo qualche piccola pecca la potremo trovare, eppure vi assicuriamo che valga la pena di essere giocato!

Project Cars 2

Tra i giochi da recuperare in questo momento di stop generale abbiamo un altro simulatore, Project Cars 2. Il titolo in realtà si pone come un perfetto ibrido tra simulazione e arcade, regalando piacevoli momenti grazie ad un modello di guida ricco e variegato, che si lascia giocare in maniera eccellente.

MotoGP 19

Per finire proponiamo anche un modello di guida differente che vede la sostituzione delle quattro ruote con i bolidi a due: parliamo di MotoGP 19.

Se state cercando qualcosa con cui divertirvi simulando l’interrotto Motomondiale, allora questo è sicuramente uno tra i giochi da recuperare!

Giochi da recuperare – Platform

Per terminare il nostro elenco (che non contiene molto, ma è già abbastanza lungo così) portiamo alcuni titoli Platfom che, per questo genere di occasioni, sono sempre fantastici.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Ok, scontato, lo sappiamo, ma non possiamo non citarlo; Crash Bandicoot N. Sane Trilogy è il primo tra i giochi da recuperare per la categoria Platform.

Non avete scuse! Sia che lo abbiate giocato da bambini, sia che non lo abbiate fatto, dovete tuffarvi senza ombra di dubbio nelle avvincenti avventure della nostra amatissima volpe arancione.

Trine

Trine è un platfom che presenta un’ambientazione medievale unita ad un po’ di magia fantasy. Il titolo ingloba al suo interno non solo le caratteristiche più comuni del genere, ma anche alcuni interessanti elementi rompicapo.

Tra i giochi da recuperare non solo consigliamo Trine, ma anche tutti i suoi successori, fino ad arrivare a Trine 4. Se non li avete mai sentiti nominare, credo sia proprio il caso che andiate a dare uno sguardo!

Ori and the Blind Forest

Come non citare tra i giochi da recuperare una perla come Ori and the Blind Forest? Ed infatti eccolo qui tra le righe del nostro scritto.

Si tratta di un’avventura veramente interessante che porta dietro il volto fiabesco, una storia degna di essere giocata.
Abbiamo davanti uno dei più bei platform presenti sul mercato.

Limbo e Inside

Chiaramente vanno citati a questo punto anche due tra le colonne del genere platform/rompicapo.

Parliamo di Limbo e del suo successore Inside. Titoli decisamente particolari che raccontano poco a parole, ma in realtà celano significati profondi e riflessivi.

Tra i giochi da recuperare non possono e non devono assolutamente mancare!

Witcher 3 GeraltEbbene, abbiamo così deciso di terminare questo elenco che, ahimè, non contiene tutti i titoli che avremmo voluto inserire, ma ne contiene sicuramente un buon numero, sufficiente a far passare le giornate.
Non abbiamo citato grandi titoli come un The Witcher 3, The The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Grand Theft Auto, Cuphead, Prey, NiOh.

Purtroppo la lista sarebbe stata infinitamente lunga e, invece di scegliere, avreste passato il tempo a scorrerla, ma se avete qualche altro titolo da suggerire perché no? L’importante è stare in casa e cercare di divertirsi il più possibile!


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
4
Rabbia
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
2
Felicità
Amore Amore
10
Amore
Paura Paura
9
Paura
Tristezza Tristezza
4
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
2
WTF
Giulia Garassino

author-publish-post-icon
Ingegnere Aerospaziale da sempre amante di videogiochi e tecnologia. Cresciuta con Crash Bandicoot, Spyro e Metalslug. Competitiva sugli FPS, non si lascia scappare però platform, hack & slash e GDR.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link