fbpx
NewsVideogiochi

Epic Games ha regalato giochi per un valore di 17,5 miliardi di dollari. Come può permetterselo?

Come può Epic Games permettersi una tale cifra? ecco la risposta

Come molti videogiocatori sono al corrente, la software House Epic Games regala settimanalmente un videogioco completo sul suo store ufficiale. A tal proposito, un nuovo documento, pubblicato come parte del processo legale che vede Epic Games contro Apple sulla causa antitrust, mostra come Epic Games riesca a gestire i costi dei giochi gratis divulgati agli utenti. Scopriamolo

Epic Games non sta spendendo quanto pensi per i giochi gratis

Secondo il documento pubblicato, Epic Games sta spendendo centinaia di milioni di dollari dati agli sviluppatori di terze parti per poter regalare costantemente nuovi giochi dal suo store ufficiale. Queste cifre riguardano anche i costi che comporta avere un’esclusiva nell‘Epic Games Store. Nonostante queste cifre possono sembrarci alte, i circa 400 milioni di dollari spesi in “garanzie minime alle software house” sono molto inferiori rispetto al valore al dettaglio degli stessi giochi regalati che ammonterebbe a circa 17,5 miliardi.

Il CEO di Epic, Tim Sweeny, ha spiegato queste cifre con un Tweet.

Il CEO ha svelato che Epic non paga una commissione per ogni copia di gioco regalata ma “gli omaggi dei giochi gratuiti vengono negoziati con gli sviluppatori a cui paghiamo loro un importo in dollari concordato in anticipo, non per copia”.

Com’è possibile osservare nel Tweet, Epic non ha nessun interesse a recuperare quel danaro. Lo studio ha intenzionalmente messo da parte quella cifra per invogliare sviluppatori e utenti ad utilizzare la loro piattaforma e dati alla mano, questa idea sta funzionando. In teoria, infatti, il flusso costante di nuovi giochi sulla piattaforma, potrebbe portare sempre più videogiocatori nell’Epic Games Store e invogliarli a spendere soldi per comprare giochi. In breve tempo, infatti, i giocatori hanno speso più di 700 milioni di dollari nello store a fronte di una spesa, (nello stesso periodo) di 256 milioni di dollari per acquisire le licenze di giochi di terze parti.

Il fattore Fortnite

Un altro elemento da non sottovalutare nella manica di Epic Games è Fortnite. Il signore dei Battle Royale, infatti, continua la sua carica inarrestabile in fatto di utenti attivi e di conseguenza, di introiti da V-Bucks. Sempre nei documenti sopracitati, sappiamo infatti che in soli due anni, l’applicazione di Fortnite su iOS ha generato un introito di oltre 700 milioni di dollari. A questi vanno ad aggiungersi anche quelli provenienti dalla versione Desktop del gioco che, attualmente, non sono ancora stati resi noti.

Offerta
Fortnite ca Plüsch Schali Circa 20 cm di Peluche a Forma di...
  • Super morbido e accogliente amico di peluche, adatto a tutte le età
  • Peluche alto 20 cm
  • Pezzo da collezione, ciotola di peluche

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button