fbpx
CulturaHotSpettacoli

Bufera sui Golden Globe, NBC non li trasmetterà

La prossima edizione dei celebri premi non andrà in onda sul network dopo le critiche

I Golden Globe sono al centro di una serie di critiche in questi giorni, con il mondo dello spettacolo in rivolta. La Hollywood Foreign Press Association, che da anni si occupa dei celebri premi per il cinema e la televisione, ha ricevuto accuse di poca inclusività. Per questo motivo NBC ha deciso di non trasmettere la prossima edizione dei Golden Globe. Una mossa che punta a dare il tempo all’associazione di effettuare il processo di riforma necessario.

Golden Globe, la prossima edizione non andrà in onda

Gli ultimi giorni hanno visto la Hollywood Foreign Press Association al centro di una serie di critiche e accuse. Tra gli aspetti contestati, l’assenza tra i membri dell’associazione (che votano per l’assegnazione dei premi) di persone di colore. A queste si accompagnano altre critiche in merito a comportamenti sessisti, una ridotta considerazione per attori e autori neri e alcune pratiche considerate poco professionali.

Molti di questi aspetti sono stati sollevati nell’ambiente a più riprese negli anni e mal tollerati, ma nelle ultime settimane hanno ripreso maggior forza. Questo ha portato diverse realtà ad annunciare che avrebbero boicottato i premi, fra cui Netflix, Amazon Studios e WarnerMedia. L’annuncio di NBC è quindi una diretta conseguenza di tutti questi eventi.

Questa la traduzione della dichiarazione del network, arrivata nelle ultime ore nel mezzo delle proteste:

Continuiamo a credere che la HFPA si stia impegnando in un processo significativo di riforma. Tuttavia cambiamenti di queste dimensioni richiedono tempo e lavoro e sentiamo che la HFPA abbia bisogno di spazio per farlo nella maniera corretta. Per questo motivo, NBC non trasmetterà i Golden Globe del 2022. Sperando che l’organizzazione riesca a portare a termine i propri progetti, confidiamo che saremo nella posizione di poter mandare in onda lo show nel 2022“.

La Hollywood Foreign Press Association ha risposto così sulla questione:

A prescindere dalla data della prossima messa in onda dei Golden Globe, implementare cambiamenti profondi il più velocemente e in maniera ragionata possibile rimane la principale priorità della nostra organizzazione. Invitiamo al tavolo anche i nostri partner nell’industria per lavorare con noi a una riforma sistemica che è da tempo necessaria, sia per la nostra organizzazione che per il settore in sé“.

Tom Cruise e Scarlett Johansson si sono già esposti

scarlett johansson ai golden globe

Tra le personalità del mondo dello spettacolo che hanno preso una posizione contro i Golden Globe di recente, spicca Scarlett Johansson. L’attrice, che conta cinque candidature ai premi nel suo curriculum, ha rilasciato la seguente dichiarazione alla stampa:

Se sei un attore che sta promuovendo un film, devi seguire la stagione dei premi prendendo parte a conferenze e presenziando alle cerimonie. Questo nel passato spesso comportava affrontare domande e osservazioni sessiste da parte di alcuni membri della HFPA, al limite delle molestie. È per questa ragione che per anni ho rifiutato di partecipare alle loro conferenze“.

Alla protesta si è aggiunto anche Mark Ruffalo, collega di Johansson nei film del Marvel Cinematic Universe, con il post che vedete qui sopra e Tom Cruise. Il celeberrimo attore ha infatti annunciato di aver restituito i tre Golden Globe che ha vinto tra il 1990 e il 2000 in segno di contestazione per i comportamenti della HFPA.

Vi terremo aggiornati in caso di ulteriori sviluppi.

Offerta
MAGNOLIA - BLU RAY
  • Jeremy Blackman, Tom Cruise, Melinda Dillon (Actors)
  • Paul Thomas Anderson (Director)
Via
CB

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button