fbpx

Grand Class SL-G700, il lettore Network – Super Audio CD di casa Technics, si rinnova in veste nero satinato. L’azienda lo ha presentato il 9 maggio a Monaco.

Grand Class SL-G700

L’ SL-G700 è un lettore multi-digitale in grado di riprodurre la maggior parte dei contenuti audio digitali attualmente disponibili, dai CD/SACD fino ai numerosi servizi di streaming.

Scopriamo le caratteristiche

Convertitore D/A ad alta qualità e circuito D/A in Dual Mono

Il lettore monta convertitori D/A Asahi Kasei Microdevices DAC AK4497, i quali hanno un elevato rapporto S/R e una bassa distorsioni, inoltre sono stati isolati per i canali destro e sinistro. L’alimentazione dei convertitori D/A è separata in cinque sezioni totalmente indipendenti in funzione dell’uso. Inoltre, l’alimentazione del clock di funzionamento del circuito D/A, impiega un apposito circuito a batteria per garantire un’elevata precisione di conversione.

APPROFONDIMENTO – Perché è importante il sistema di convertitore e circuito D/A in un lettore cd?
Il circuito D/A (digitale-analogico) è importante in un lettore cd solo se le uscite audio sono analogiche. In quel caso, il circuito deve ricreare l’originale forma d’onda analogica proveniente da una fonte digitale, coma ad esempio un cd. Quindi questa sezione riveste un ruolo tra i più importanti  per la qualità finale del suono.

Grand Class SU-G700

Modulo amplificatore

Il circuito dell’ SL-G700 non integra un operazionale a circuito integrato, bensì un modulo sviluppato appositamente. La scelta di adottare transistor a basso rumore e resistori a lamina sottile, fa si che il rumore generato all’ interno dei circuiti venga eliminato.  Inoltre l’aumento della corrente di esercizio dei componenti ha migliorato la risposta, il rapporto S/R e il livello di distorsione.

APPROFONDIMENTO – Perché è importante un circuito di filtraggio dopo il convertitore D/A?
In un sistema con uscita audio analogica, il circuito di filtro posizionato a seguire la conversione digitale-analogico determina la qualità del suono in uscita. Quindi questa sezione è importante in quanto si occupa di ottimizzare i disturbi e le interferenze di fondo generate dai circuiti.

Grand Class SU-G700

Generatore di clock a batteria

Per isolare al meglio l’alimentazione, Technics ha sviluppato una soluzione di isolamento dei circuiti coinvolti. In questo modo è possibile realizzare interfacce audio digitali a bassissimo rumore con convertitori D/A inclusi. Il clock audio infine è alimentato da un generatore di clock a basso jitter.

APPROFONDIMENTO – Perché  importante un circuito di clock con alimentazione separata dal resto della scheda?
Per assicurare le migliori prestazioni, in un prodotto dedicato ad una certa fascia di utenza, è necessario che l’alimentazione dei circuiti del clock, dei DAC e dei circuiti di clock audio, sia totalmente isolata da qualsiasi rumore e fluttuazione dell’alimentazione principale.

Architettura di isolamento del rumore digitale

Anche gli ingressi USB sono soggetti a disturbi, pertanto l’amplificatore integra degli stabilizzatori di corrente dotati di resistori a lamina di carbone non magnetici. Inoltre sono presenti condensatori in mica rubino di alta qualità. Sono stati aggiunti anche un condensatore a basso ESR per l’alimentazione del condensatore LAN e l’isolamento del segnale di uscita digitale tramite un trasformatore ad impulsi.

Uscita cuffie indipendente

Grand Class SL-G700 è dotato di un circuito D/A cuffie dedicato e indipendente, ed inoltre presenta un’uscita separata da quella analogica. Il sistema integra il processore JENO (Jitter Elimination and Noise-shaping Optimization), chip di elaborazione del suono proprietario. A questa scelta è stata aggiunta la funzione di attivazione automatica del processore JENO al collegamento delle cuffie.

Fanno da cornice a questa struttura, i circuiti di amplificazione in classe AA separati per la tensione e la corrente: grazie alla conversione molto precisa del segnale PWM (Pulse-with-Modulation) in alta risoluzione, sarà possibile utilizzare cuffie con un ampio carico di impedenze.

Grand Class SL-G700

Ampia gamma di riproduzione musicale

SL-G700 è dotato di decoder MQA: nel momento in cui viene acceso, i file e i CD MQA vengono decodificati e riprodotti.

Modalità SACD/CD

Questa modalità di riproduzione dedicata disattiva tutte le alimentazioni dei circuiti, ad eccezione di quelle necessarie per i SACD/CD.

Riproduzione DSD Nativa

Effettua la conversione D/A del segnale DSD (Direct Stream Digital) emesso dal formato SACD (Super Audio CD) senza conversione in PCM (Pulse Code Modulation).

High-Res Remaster

Un sistema di elaborazione del segnale digitale in grado di incrementare la frequenza ed il campionamento. In questo modo possono essere convertire registrazioni musicali a 44.1-kHz/16-bit su CD, e contenuti audio con compressione lossy (per esempio MP3), in alta risoluzione  fino a 192-kHz/32-bit. Tutto questo in tempo reale, rendendo compatibile il multi lettore di casa Technics con i dispositivi audio di ultima generazione.

Meccanica ad alta rigidità

Infine, oltre che alla cura nella realizzazione della componentistica interna, anche la meccanica è rifinita. Il lettore cd è dotato di una struttura a triplica scotta ed un carrello di alluminio pressofuso ad alto assorbimento delle vibrazioni, per una migliore precisione di riproduzione dei dischi.

Ampia gamma di sorgenti musicali ed elevata connettività

Non mancano gli aggiornamenti a tecnologia attuale, infatti il Grand Class SL-G700 è dotato di connettività e supporta protocolli Wi-fi, Bluetooth ed Apple AirPlay. Inoltre è compatibile con i servizi in streaming come Spotify, TIDAL e radio Internet; supporta anche funzioni come Google Chromecast e Google Assistant (per il quale però è necessario dispositivo apposito di casa Google).


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Alessandro Santucci

author-publish-post-icon
Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.