fbpx
NewsVideogiochi

Homo Machina: il gioco di esplorazione è disponibile su Android e iOS

Homo Machina

Homo Machina, gioco di esplorazione 2D firmato dallo studio indipendente Darjeeling e dal publisher ARTE, è ora disponibile su iOS e Android.

Homo Machina, il titolo dentro il corpo umano

Il videogioco ha, come caratteristica principale, l'ambientazione. La storia spinge infatti il giocatore ad entrare all'interno del corpo umano, senza però vederlo come fatto di muscoli, sangue e carne. In Homo Machina il corpo è una gigantesca fabbrica in cui lavora una serie di operai, che deve essere istruito a dovere per portare a termine al meglio tutti i suoi compiti.

Il giocatore dovrà sfruttare gli intuitivi comandi touch del gioco per far funzionare il lavoro di squadra. Una volta riuscito nell'intento, gli operai potranno così svolgere le loro funzioni, come l'apertura degli occhi al mattino o la digestione della colazione. Accanto al puro divertimento vi è anche uno scopo educativo, perché per proseguire nella storia sarà anche necessario esplorare il corpo umano e vederne gli aspetti.

Alla base di Homo Machina

Il videogioco è nato dalle iconiche illustrazioni del medico tedesco Fritz Kahn che, nei suoi lavori, ha sempre rappresentato il corpo umano proprio come una grande macchina. Quest'ultima, nella straordinaria fantasia dell'autore, è diventata un insieme di apparati e canali comunicanti, gestiti proprio dai piccoli operai umani con cui bisogna collaborare nel gioco.

Grazie alle sue caratteristiche e alla base educativa, Homo Machina è stato riconosciuto come miglior videogioco per dispositivi mobile/tablet ai Games Connection Development Awards del 2018 a San Francisco.

Prezzi e disponibilità

Homo Machina è disponibile in inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano e portoghese sia su Android sia su iOS. Il prezzo totale del videogioco firmato dallo studio indipendente Darjeeling e dal publisher ARTE è di 3,49 euro.

Siete curiosi di provare il titolo? Allora potete consultare il sito di ARTE, su cui è disponibile il primo capitolo in forma di demo gratuita.

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button