fbpx

Honor 7X, recensione del medio di gamma con display Full View

Honor 7X è uno smartphone molto interessante, con pochi difetti. Eccolo nella nostra recensione completa. Il medio di gamma dell’azienda cinese lo abbiamo testato per un bel po’ di tempo. Dopo la prima settimana di utilizzo abbiamo espresso le nostre impressioni, confermate per la maggior parte nella recensione completa. Honor 7X: le nostre impressioni dopo […]


Honor 7X è uno smartphone molto interessante, con pochi difetti. Eccolo nella nostra recensione completa.

Il medio di gamma dell'azienda cinese lo abbiamo testato per un bel po' di tempo. Dopo la prima settimana di utilizzo abbiamo espresso le nostre impressioni, confermate per la maggior parte nella recensione completa.

Honor 7X: le nostre impressioni dopo una settimana d’utilizzo

Estetica, primo contatto e display

Non ci sono molti medio di gamma in grado di garantire l'effetto wow. Ebbene, con Honor 7X ed il suo particolare display Full View, questo è quello che vi aspetta. Un passo avanti molto deciso rispetto al predecessore 6X sotto tutti i punti di vista.

Non è sottilissimo né leggerissimo, ma nel complesso si tiene bene in mano nonostante le dimensioni del display. Le dimensioni sono di 156.5 x 75.3 x 7.6 millimetri per un peso di 165 grammi. Il pannello posteriore è di alluminio e crea con le cornici laterali un unibody che arriva fino al vetro di protezione del display con rilievo 2,5D.

Siamo davanti ad uno schermo da 5,99" con rapporto d'aspetto 18:9 e risoluzione Full HD+ (ovvero 1080X2160). Si tratta di un pannello IPS LCD con densità di 407PPI. La visibilità è ottimale in tutte le condizioni di luminosità, anche se la regolazione automatica della stessa non è perfetta. In alcuni casi, sono dovuta intervenire manualmente. Inoltre, c'è possibilità di personalizzare diversi parametri del display come la dimensione del testo e la temperatura colore.

In generale, Honor 7X è un dispositivo decisamente piacevole da vedere e quando lo si prende in mano l'ottima costruzione conferma la buona impressione iniziale.

Hardware da buon medio di gamma

A livello hardware, Honor 7X è equipaggiato con processore octa core HiSilicon Kirin 659, il soc medio di gamma progettato da Huawei. A supporto, 4GB di memoria RAM e ben 64GB di storage interno, espandibili tramite microSD rinunciando alla possibilità di utilizzare la funzionalità dual SIM. La GPU è quella integrata all'interno del Soc, Mali-T830 MP2 e consente di fruire di contenuti multimediali e di giocare senza blocchi.

LEGGI ANCHE: Honor View 10, recensione completa

Il software è ormai un classico di casa Honor e Huawei

Ovviamente, Honor 7X monta sistema operativo Android Nougat aggiornato alla versione 7.0. L'interfaccia è ormai quella conosciuta da tutti gli appassionati, ovvero EMUI (5.0). Le patch di sicurezza, al momento della recensione, sono aggiornate a novembre 2017.

L'esperienza utente è migliorata nel tempo, un po' zoppicante all'inizio, ma decisamente più stabile con l'arrivo dell'ultimo aggiornamento. Si tratta di un medio di gamma affidabile, capace di accompagnarvi anche nelle giornate di stress più intense senza mostrare cedimenti. L'ottimizzazione fra hardware e software, fino ad oggi, è degna di nota.

EMUI è un'interfaccia pesante, ma offre diverse personalizzazioni. La più interessante, considerando il display di Honor 7X, è sicuramente la possibilità di dividere in due lo schermo e svolgere due task contemporaneamente.

LEGGI ANCHE: LG Q6, recensione completa

Buona autonomia energetica

L'autonomia energetica di Honor 7X mi ha permesso di coprire quasi una giornata di uso intenso. Una batteria da 3340 mAh che si ricaricano abbastanza velocemente anche se non c'è supporto alla ricarica rapida (vi servirà poco più di un'oretta partendo da zero). Peccato che potrete affidarvi unicamente all'ingresso micro USB perché manca l'USB type-C.

Ovviamente, presenti tutte le forme di risparmio ed ottimizzazione energetica tipiche di EMUI. Personalmente, ho tralasciato le prime affidandomi alle seconde.

Non è un camera phone

Honor 7X non può essere tutto. Infatti, non è un camera phone. Il doppio sensore da 16+2MP dovrebbe garantire fotografie con buona profondità di campo, proprio per la presenza del secondo sensore. Se le condizioni di luminosità sono al top (luce naturale o forte illuminazione artificiale) sarete in grado di ottenere fotografie sufficienti e con uno sfocato accettabile. Purtroppo però, man mano che la luce diminuisce il rumore sale esponenzialmente.

I video sono girati con massima risoluzione Full HD, sufficienti anche questi. La stabilizzazione (digitale) non è il massimo. La camera frontale da 8MP regala selfie interessanti. Sorprendentemente, sono abbastanza buoni anche se la luce non è delle migliori.

LEGGI ANCHE: Nokia 5, la nostra recensione

Connettività buona, ma ci sono assenti ingiustificati

A livello di connettività dati mobile, la massima forma è il 4G (su una SIM alla volta). Buona la ricezione così come l'audio in capsula. Presente il Wifi, ma è mono band. Delusione. Non manca il Bluetooth 4.1, ma manca l'NFC. Insomma, la connettività è completa al 70%.

Sensoristica di base

La suite dei sensori è decisamente basica: accelerometro, bussola, luminosità/prossimità. Manca il giroscopio. In compenso, il lettore d'impronte digitali presente sul posteriore funziona ottimamente. Rapido e preciso nello sblocco.

Conclusioni finali

Honor 7X non è perfetto, ma è proposto ad un prezzo che ne fa apprezzare i pregi. Si trova agevolmente sotto i 300€ ed offre buona costruzione e prestazioni interessanti. La chicca del display Full View con rapporto d'aspetto 18:9 non è da trascurare.

[amazon_link asins='B0779SG4ZN' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='11be748f-0909-11e8-8cee-d373755d5243']

Non lo consiglio se siete sempre alla ricerca dello scatto perfetto. Le fotografie sono materiale interessante per i social, niente di più. Inoltre, l'assenza di NFC vi preclude la possibilità di effettuare pagamenti con lo smartphone.

Una volta che avrete capito le vostre esigenze, sarà facile valutare un prodotto che non è perfetto ma sicuramente ha molti pro. Per me, Honor 7X è promosso.


Carla Stea

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link